Ecologia

L'Europa volta le spalle all'energia nucleare

Oltre 80 miliardi per smantellare le centrali.

di
L'Europa volta le spalle al nucleare: ben 150 impianti verranno smantellati entro il 2030. Altri verranno costruiti ma ci sono paesi, come la Germania, che hanno già detto addio a questa fonte di energia.

"La Germania guida i paesi che hanno abbandonato il nucleare"

Smonta la centrale -

studio di Global Data

Affari nucleari - Altri paesi, come Inghilterra e Francia, si limiteranno ad aggiornare le centrali più vecchie sostituendole con impianti di nuova tecnologia, ma purtroppo sempre nucleari. Questa enorme opera di smontaggio è incredibilmente difficile e costosa perché smantellare una centrale nucleare richiede misure di sicurezza e impone di trovare un posto idoneo per stoccare i rifiuti radioattivi. E costa un patrimonio, visto che le stime di Global Data parlano di quasi 81,5 miliardi di dollari da spendere per il "decommissioning" delle centrali europee.

USA contro tendenza - Nel resto del mondo, però, le cose vanno diversamente. In Asia, per esempio, il mercato del decommissioning ammonterà a poco più di 20 miliardi di dollari, mentre negli Stati Uniti ad appena 8. Questo perché gli americani hanno deciso di prolungare la vita di ben 71 impianti di altri 20 anni. Appena cinque reattori statunitensi verranno smantellati tra il 2012 e il 2030. Poco meglio il Canada, con 17 reattori da smontare. (sp)

Mediterraneo: sole, mare e pannelli solari

8 giugno 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us