Ecologia

L'edilizia del futuro? Per Realacci sarà efficiente, sicura e di qualità/ VIDEO

Il decreto 'Sblocca Italia' prevede che governo, regioni e autonomie locali in sede di Conferenza unificata approvino uno schema di regolamento edilizio-tipo

Roma, 19 feb. - (AdnKronos) - Il regolamento edilizio nazionale, previsto dallo Sblocca Italia, "è una forma di semplificazione che serve anche a indirizzare l'edilizia del futuro che non sarà più quella della speculazione ma sarà un'edilizia legata al risparmio energetico, alla sicurezza, alla qualità e alla bellezza". Lo afferma all'Adnkronos, Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera in occasione del convegno che si è svolto a Roma, promosso da Legambiente in collaborazione con Enel e con il patrocinio del Consiglio nazionale degli architetti. (VIDEO)

Secondo Realacci, "il cuore dell'edilizia del futuro sarà demolire e ricostruire; sarà qualificare l'edilizia esistente ed è quello che sta accadendo già con alcune norme che sono state utilizzate negli ultimi anni". In particolare il presidente della Commissione Ambiente della Camera fa riferimenti al credito d'imposta e all'ecobonus che "nella crisi è stata la norma di gran lunga più efficace in un settore drammaticamente colpito dalla crisi, dove si sono persi oltre 500mila posti di lavoro. Quella misura, invece, ha prodotto fra diretto e indotto 350mila posti di lavoro".

"Quella è la strada" ribadisce Realacci sottolineando l'importanza di "regolamenti semplici, applicabili che abbiano come centro meno consumi energetici, più sicurezza e bellezza".

19 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us