Ecologia

L'ambiente è un mestiere pericoloso, nel 2015 uccisi 185 attivisti

Greenpeace, in alcune aree del mondo la violenza sugli ambientalisti si spinge fino all'omicidio

Roma, 10 ott. - (AdnKronos) - Nel mondo, la tutela dell'ambiente è ancora un mestiere pericoloso. Lo scorso anno sono state uccise 185 persone nel mondo per il solo fatto di essersi battute per la tutela del Pianeta, un incremento di quasi il 60% rispetto al 2014. "Gli episodi di violenza sugli ambientalisti sono purtroppo assai più diffusi di quanto si creda. Ci sono aree del mondo dove la violenza si spinge fino all'omicidio", spiega Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo di Greenpeace.

Risale proprio al 3 marzo di quest'anno l'omicidio dell'attivista ambientale Berta Càceres, uccisa nella propria casa a La Esperanza, città dell'Honduras. Vincitrice del Goldman Environmental Prize, Càceres si batteva contro la costruzione di quattro dighe sul fiume Gualcarque che priverebbero gli indigeni Lenca della principale fonte di irrigazione e acqua potabile. E dopo di lei, altri due attivisti dello stesso movimento sono stati uccisi: Nelson Garcìa, sempre a marzo, e Lesbia Yaneth Urquia a luglio.

Secondo i dati dell’edizione 2015 del Global Witness Report, è proprio l'Honduras uno dei Paesi più pericolosi al mondo per gli attivisti ambientali: più di 100 quelli uccisi tra il 2010 e il 2014.

Ma anche senza arrivare al caso limite, la vita degli attivisti è spesso difficile, tra intimidazioni e veri e propri attacchi diretti. Solo per fare qualche esempio, restando in casa Greenpeace, nella notte tra l'8 e il 9 settembre, a Kuban, nella Russia meridionale, è avvenuto un brutale pestaggio contro uno dei team antincendio dell'associazione ambientalista, accusato di accogliere spie occidentali. Otto persone armate e a volto coperto hanno invaso il campeggio in cui dormivano i 19 attivisti, ferendo gravemente due persone, Andrey Polomoshnov e Michael Kreindlin.

Vita dura anche per i ranger . Secondo il rapporto “Natura Connection” del Wwf, negli ultimi 10 anni più di mille rangers sono stati uccisi nel loro servizio in 35 Paesi diversi. I gruppi armati perpetuano una strategia del terrore minacciando, torturando e seviziando i rangers impegnati nella lotta antibracconaggio.

10 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us