Ecologia

Inquinamento: il Lambro è già tornato "pulito"?

Limpida e velenosa... La corrente ha lavato via l'inquinamento superficiale. Ciò che nessuno ancora sa è che cosa si è depositato sul fondo, sopra a tutto quello che gà c'era. (Giorgio Zerbinati, venerdì 5 marzo. Foto di Elisa320i, sabato 6 marzo)

Dalle analisi di ARPA Lombardia la concentrazione di idrocarburi nelle acque del Lambro è già tornata nella norma: «Per quanto riguarda gli idrocarburi totali si evidenzia una graduale diminuzione delle concentrazioni, con valori altalenanti probabilmente legati alla variazione dei livelli del fiume e al relativo dilavamento delle sponde. I dati ad oggi testimoniano una presenza che si è ridotta considerevolmente e non richiede più interventi di emergenza a tutela dell'uomo e dell'ambiente. [...] Nei prossimi giorni è ragionevole attendersi una ulteriore diminuzione dei livelli di concentrazioni». Seguono dichiarazioni altrettanto rassicuranti su metalli pesanti, solventi aromatici, benzene, PCB e altri inquinanti organici persistenti.

CERCASI TESTIMONI

Come sta il Lambro? Superata la crisi seguita all'episodio del 24 febbraio, l'ARPA dice che è tornato nella "norma".
Qual è la norma del Lambro?


Il forum per raccogliere commenti e testimonianze: Disastro sul Lambro

Le fotografie di Elisa320i

Tutte le notizie pubblicate su Focus.it:
# Il Lambro è tornato pulito?
5-6 marzo
# Dal Lambro all'Adriatico
2 marzo, 26-27 febbraio
# Il Lambro si tinge di nero
24 febbraio

TUTTO A POSTO...

IL LAMBRO È COME PRIMA, CIOÈ...

7 marzo 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us