Ecologia

PCB: che cosa sono?

I policlorobifenili (PCB) sono una famiglia di 209 composti aromatici costituiti da molecole di bifenile variamente clorurate: sono molecole sintetizzate a partire dall'inizio del secolo scorso (dalla Monsanto) e prodotte commercialmente fin dal 1930. A differenza delle diossine e dei furani i PCB sono quindi sostanze chimiche prodotte deliberatamente tramite processi industriali. Vengono utilizzati come fluidi dielettrici (per limitare il flusso di corrente, per esempio nei trasformatori) e come additivi per antiparassitari, ritardanti di fiamma, isolanti, vernici e altro. A causa della loro tossicità e della loro tendenza a bioaccumularsi sono attualmente in buona parte banditi. Dei 209 composti (detti congeneri), 12 hanno caratteristiche chimico-fisiche e tossicologiche paragonabili a quelle di diossine e furani e sono perciò detti dioxine like, ossia simili alle diossine, e si indicano con la sigla PCB DL.

Diossine, furani e pcb è un documento che potete scaricare in formato pdf dal nostro sito: illustra con un linguaggio semplice e chiaro le informazioni di base di natura tecnica, scientifica e giuridica relative a diossine, furani e policlorobifenili (i PCB). È un ottimo lavoro di divulgazione realizzato nel 2006 dall'Apat, l'Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici ora divenuta Ispra, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

COME LI MANGIAMO? "Monitoraggio del pcb nelle carni", un altro documento disponibile in pdf dal nostro sito, è uno studio realizzato dall'Istituto zooprofilattico di Lombardia ed Emilia Romagna, presentato a Bologna nel 2006. Oltre a fornire informazioni in modo semplice e completo sui PCB illustra chiaramente il concetto di bioaccumulo di queste sostanze attraverso l'alimentazione.

APPROFONDIMENTI

# Diossine, furani e PCB, APAT 2006 (documento pdf).
# Monitoraggio del pcb nelle carni, Ist. zooprofilattico di Lombardia ed Emilia Romagna 2006 (documento pdf).
# Sarcomi ed esposizione a sostanze diossino-simili in Mantova (estratto, pdf), ASL provincia di Mantova 2007.
# Che cosa sono i PCB?, da Focus.it.
# Come si misura la tossicità di diossine e PCB?, da Focus.it.
# Mostri permanenti, lo speciale di Focus.it dedicato ai luoghi più inquinati del Bel Paese.
# A study on PCB, PCDD/PCDF, in inglese: uno studio sulla contaminazione industriale in un contesto urbano-agricolo. Realizzato dall'Istituto superiore di sanità e dalla ASL (Azienda sanitaria locale) di Brescia in relazione al caso Caffaro [vedi Mostri permanenti: il caso Brescia-Caffaro]. I tre documenti che compongono lo studio, scaricabili in formato pdf dal nostro sito, sono: soil (suolo), food (alimentazione), serum (sangue).
# Ispra.
# Istituto Superiore di Sanità (Iss).

I policlorobifenili (PCB) sono una famiglia di 209 composti aromatici costituiti da molecole di bifenile variamente clorurate: sono molecole sintetizzate a partire dall'inizio del secolo scorso (dalla Monsanto) e prodotte commercialmente fin dal 1930. A differenza delle diossine e dei furani i PCB sono quindi sostanze chimiche prodotte deliberatamente tramite processi industriali. Vengono utilizzati come fluidi dielettrici (per limitare il flusso di corrente, per esempio nei trasformatori) e come additivi per antiparassitari, ritardanti di fiamma, isolanti, vernici e altro. A causa della loro tossicità e della loro tendenza a bioaccumularsi sono attualmente in buona parte banditi. Dei 209 composti (detti congeneri), 12 hanno caratteristiche chimico-fisiche e tossicologiche paragonabili a quelle di diossine e furani e sono perciò detti dioxine like, ossia simili alle diossine, e si indicano con la sigla PCB DL.

Diossine, furani e pcb è un documento che potete scaricare in formato pdf dal nostro sito: illustra con un linguaggio semplice e chiaro le informazioni di base di natura tecnica, scientifica e giuridica relative a diossine, furani e policlorobifenili (i PCB). È un ottimo lavoro di divulgazione realizzato nel 2006 dall'Apat, l'Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici ora divenuta Ispra, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

COME LI MANGIAMO? "Monitoraggio del pcb nelle carni", un altro documento disponibile in pdf dal nostro sito, è uno studio realizzato dall'Istituto zooprofilattico di Lombardia ed Emilia Romagna, presentato a Bologna nel 2006. Oltre a fornire informazioni in modo semplice e completo sui PCB illustra chiaramente il concetto di bioaccumulo di queste sostanze attraverso l'alimentazione.

APPROFONDIMENTI

# Diossine, furani e PCB, APAT 2006 (documento pdf).
# Monitoraggio del pcb nelle carni, Ist. zooprofilattico di Lombardia ed Emilia Romagna 2006 (documento pdf).
# Sarcomi ed esposizione a sostanze diossino-simili in Mantova (estratto, pdf), ASL provincia di Mantova 2007.
# Che cosa sono i PCB?, da Focus.it.
# Come si misura la tossicità di diossine e PCB?, da Focus.it.
# Mostri permanenti, lo speciale di Focus.it dedicato ai luoghi più inquinati del Bel Paese.
# A study on PCB, PCDD/PCDF, in inglese: uno studio sulla contaminazione industriale in un contesto urbano-agricolo. Realizzato dall'Istituto superiore di sanità e dalla ASL (Azienda sanitaria locale) di Brescia in relazione al caso Caffaro [vedi Mostri permanenti: il caso Brescia-Caffaro]. I tre documenti che compongono lo studio, scaricabili in formato pdf dal nostro sito, sono: soil (suolo), food (alimentazione), serum (sangue).
# Ispra.
# Istituto Superiore di Sanità (Iss).

22 aprile 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us