Ecologia

In Calabria la "Costa delle Tartarughe"

E' la più importante area di nidificazione italiana di Caretta caretta. Un tratto di costa lungo 40 km dove le tartarughe depongono le uova, all'estremo sud della penisola italiana. Qui, il 70% dei nidi deposti ogni anno in Italia

Roma, 21 mag. - (AdnKronos) - La costa jonica in provincia di Reggio Calabria è la più importante area di nidificazione italiana di Caretta caretta, un tratto di costa lungo 40 km dove depongono le uova. E' la Costa delle Tartarughe all'estremo sud della penisola italiana che accoglie il 70% dei nidi deposti ogni anno in Italia, con una media di 15 a stagione (guarda il video) . In estate, quando le spiagge si popolano di turisti, la convivenza diventa difficile, per questo il progetto Life + mette in campo azioni specifiche volte a tutelare le tartarughe.

Il 21 maggio si festeggia in tutta Europa il “Natura 2000 Day”, la giornata dedicata alla sensibilizzazione dei cittadini sulla necessità di conservare l’ambiente e le sue risorse attraverso la conoscenza della grande ricchezza di biodiversità che caratterizza la rete ecologica diffusa in ambito europeo, costituita da alcuni siti naturali che garantiscono il mantenimento nel lungo periodo di specie di flora e fauna rari o minacciati e di habitat naturali a livello comunitario.

Alcuni dei siti facenti parte di questa rete europea sono inclusi anche all’interno delle aree di intervento su cui sta operando il progetto Life Caretta Calabria che, attraverso l’attuazione di azioni multiple e integrate, mira a conservare la più importante popolazione di tartaruga marina Caretta caretta nidificante in Italia, cercando di affrontare i principali fattori di minaccia a livello terrestre e marino.

L’area di progetto comprende un’ampia fascia di questo litorale che include, interamente o parzialmente, dei Siti di Interesse Comunitario (Sic) presenti sul territorio quali la Spiaggia di Pilati, Capo San Giovanni, Capo Spartivento, i Calanchi di Palizzi Marina, la Spiaggia di Brancaleone e il tratto costiero del sito relativo alla Fiumara Amendolea.

In occasione di questa ricorrenza, la partnership del progetto Life presenta il filmato, prodotto nell’ambito delle azioni di comunicazione e sensibilizzazione, rivolto alla popolazione locale e ai turisti, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare sui temi della conservazione di questa importante specie marina e del suo habitat di nidificazione.

Il filmato, oltre ad offrire una panoramica delle principali criticità affrontate dal progetto, attraverso la suggestione della bellezza dei luoghi di interesse include immagini di molti dei siti di interesse comunitario coinvolti dalle azioni di progetto che vengono realizzate grazie anche al contributo finanziario della Commissione Europea che è anche organizzatrice del “Natura 2000 Day”. Il progetto Life Caretta Calabria vede come beneficiario Coordinatore il Comune di Palizzi e, come beneficiari associati, il Comune di Brancaleone, la Regione Calabria, la società Chlora sas, la società Euro Works Consulting, l’Università della Calabria e Legambiente Onlus.

21 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us