Ecologia

Impresa sociale controtendenza: 750mila occupati e vale il 5% del Pil

Sbarca in Italia Ashoka, la multinazionale del sociale che arriva nel nostro paese per selezionare il top degli imprenditori sociali "made in Italy".

Roma, 24 feb. - (AdnKronos) - E’ un saldo occupazionale positivo quello dell'impresa sociale in Italia che impiega oltre 750mila dipendenti e vede coinvolte più di 85mila aziende. In controtendenza rispetto al trend occupazionale della crisi economica, crea sviluppo e dà lavoro ai giovani. La task force del G8 su investimenti a impatto sociale stima che il settore contribuisca al 5% del Pil in molti Paesi, e le previsione parlano di una crescita sostenuta nei prossimi anni.

L’imprenditoria sociale si connota sempre di più con esempi di innovazione reale ad alto impatto. Ma non solo: l’impact investment in Italia potrebbe generare 250 miliardi di euro. Se ne parlerà a Milano il 26 febbraio, in occasione dell’evento “Innovare per ripartire. Gli imprenditori sociali di Ashoka come motore per la crescita. In Italia e nel mondo”, che segna il debutto in Italia di Ashoka, rete globale di imprenditori innovatori sociali, attiva da 35 anni, con 3.000 imprenditori-innovatori in oltre 80 nazioni e uffici regionali nei cinque continenti.

Dodici imprenditori sociali da tutta Europa presenteranno le proprie metodologie per cercare partner con i quali replicare il proprio lavoro nel nostro Paese. La Fondazione Bosch, che finanzia lo start up di Ashoka in Italia, ha posto come obiettivo che almeno il 50% dei progetti presentati trovino partner di replica in Italia, creando nuovi posti di lavoro.

24 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us