Ecologia

Il turismo per tutti con la stampa 3D di monumenti e opere d'arte

L'obiettivo del progetto di "Città tra le mani", che sarà esposto alla fiera 3DPrint Hub, è di realizzare percorsi museali sensoriali per i visitatori non vedenti o ipovedenti.

Milano, 26 feb. - (AdnKronos) - Toccare con mano il Colosseo o la skyline di New York, la facciata di una piramide o un capitello barocco. Il turismo è sempre più accessibile grazie alle nuove tecnologie di modellazione e stampa 3D con cui realizzare monumenti e opere d'arte che, inserite in un percorso multisensoriale, si sveleranno così anche ai turisti non vedenti.

Il progetto, ideato da Città tra le mani, con il supporto di Fablab Lecce, verrà esposto dal 5 al 7 marzo in fieramilanocity nel corso di 3DPrint Hub. Si abbattono così le barriere architettoniche, sensoriali, culturali o sociali, per permettere al turista di diventare il vero protagonista di un viaggio alla scoperta dell’arte.

“Città tra le mani - racconta Claudia Melissa Barbarito, co-fondatore della società - consiste proprio in questo: nel rilievo e nella modellazione di monumenti realizzati con la stampa 3D per far vivere esperienze multisensoriali a chi capitelli, portoni, archi e colonne non li può vedere con gli occhi".

L'obiettivo è quello di promuovere destinazioni turistiche modellando e stampando in 3D monumenti storico-artistici o reperti museali da installare all’interno di mostre accessibili a non vedenti e ipovedenti. Un'opportunità non solo per musei, mostre e gallerie, ma anche per comuni, località turistiche o archeologiche. Il progetto è già una realtà nel museo del Teatro Romano di Lecce.

In occasione di 3DPrint Hub i visitatori avranno l’opportunità di osservare da vicino l’iniziativa “Città tra le mani” che, oltre ad esporre i numerosi monumenti già stampati, spiegherà con applicazioni pratiche tutte la fasi di realizzazione della miniatura in 3D e di progettazione del percorso multisensoriale all’interno del quale inserire la miniatura: dal rilievo, alla stampa del monumento, fino all'esperienza vera e propria.

Oltre quindi all'esperienza tattile che si avrà avendo tra le mani il monumento stampato in 3D, i turisti vivranno in prima persona la storia e i luoghi di un tempo, ascoltando musiche e suoni. Dai rumori di una piazza a quelli di un bosco. Un viaggio nel tempo che si completerà anche grazie all'esperienza gustativa e olfattiva con assaggi di olio, vino, frutti o di prodotti tipici associati al territorio o al monumento.

Esempi concreti di come potranno evolversi i musei del futuro che diventeranno anche tattili e sensoriali, andando ad eliminare le barriere oggi esistenti, per poter raccontare l’arte concretamente a tutti, nessuno escluso. “La nostra idea, infatti – conclude Melissa Barbarito - è quella di non offrire solamente il monumento o il reperto storico con le sue reali proporzioni, curve e bombature, da toccare e prendere tra le mani, ma di crearci attorno, anche grazie anche ai continui confronti con l’Unione Italiana Ciechi, la storia che lo accompagna".

Nella tre giorni di 3DPrint Hub sarà possibile scoprire tutte le altre applicazioni della stampa 3D: dall'area medicale con il settore ortopedico-traumatologico, quello della chirurgia vascolare con i nuovi scenari nella fase di pianificazione pre-operatoria e quello della chirurgia addominale, fino alle aree espositive e dimostrative dedicate all'edilizia, all'architettura, all'arredo e al design, per chiudere con le ultime novità sui gioielli, la moda, i giocattoli e l'arte.

26 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us