Ecologia

Il robot 'mangia-rifiuti' dell'Irssat di Catania 'buona pratica' per la Commissione Ue

Tritura e tratta la frazione organica con l’aiuto di speciali enzimi e produce un pre-compost che può diventare bio-fertilizzante

Catania, 21 nov. - (AdnKronos) - Un robot 'mangia-rifiuti', grande la metà di una lavastoviglie, che tritura e tratta la frazione organica, con l’aiuto di speciali enzimi, producendo un pre-compost che può essere destinato alla produzione di bio-fertilizzante per agricoltura. E' l'innovazione brevettata dall'Irssat di Catania considerata una 'buona pratica' dalla Commissione Europea.

Il 24 novembre, l’Irssat consegnerà al Comune di Gaggi 100 robot mangia-rifiuti dando il via alla terza e conclusiva fase del progetto “No Waste”. L’iniziativa cofinanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Life+ sviluppa e testa in tre piccole aree urbane (coinvolti anche i comuni di Melilli e Castelmola) il nuovo sistema. Il precompost prodotto dai robot può essere utilizzato per produrre biogas e successivamente trasformato in compost di qualità.

Due i vantaggi: il contenimento dei costi di trasporto e la trasformazione dell’umido da rifiuto in risorsa. Risultati ritenuti importanti anche dalla Commissione Europea che ha inserito il progetto “No Waste” fra le buone pratiche in tema di eco innovazione. Gli studi realizzati dall’Irssat hanno appurato che l’impiego del robot No Waste in una comunità di 10-15mila persone produrrebbe una resa annua energetica del valore di circa 70-100mila euro l'anno, applicando le attuali tariffe degli enti di gestione in Italia.

21 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us