Il più grande parco protetto di foresta tropicale

Aumenta del 28 per cento la zona di foresta protetta in Brasile.

2002827162059_5

Il più grande parco protetto di foresta tropicale
Aumenta del 28 per cento la zona di foresta protetta in Brasile.
Secondo il WWF, l'area tra Brasile, Guyana francese e Suriname, su cui sorge il Parco Tumcumaque, è una di quelle al mondo che hanno maggior bisogno di protezione.
Secondo il WWF, l'area tra Brasile, Guyana francese e Suriname, su cui sorge il Parco Tumcumaque, è una di quelle al mondo che hanno maggior bisogno di protezione.

Il parco Tumucumque, nello stato brasiliano di Amapá, diventa la più grande area di foresta tropicale protetta del mondo: 38.867 kmq che costituiscono l'un per cento di foresta che si estende in territorio brasiliano - corrispondente quasi all'area della Svizzera. Sono stati così superati i 36.560 kmq del parco di Salonga in Congo che prima deteneva il primato di area protetta più estesa.
Nel 1998 il presidente Fernando Cardoso aveva fatto una promessa al mondo intero, quella di impegnarsi a mettere sotto protezione almeno il 10 per cento dell'intera foresta brasiliana: questo sembra dunque un passo piccolo ma benaugurante: Gli scienziati ritengono tra l'altro che nell'area vivano specie animali - soprattutto pesci e uccelli acquatici - non ancora conosciute.
Solo buone intenzioni? Nonostante le buone intenzioni la foresta amazzonica continua però a bruciare: per decreto la stagione ufficiale della deforestazione - solo con qualche limitazione - dovrebbe iniziare non prima del 15 settembre.
In tre anni la deforestazione annuale in Amazzonia è raddoppiata e in Brasile in particolare il 15 per cento della foresta è già andato in fumo: questo parco servirà ad abbassare le fiamme?

(Notizia aggiornata al 1 settembre 2002)

23 Agosto 2002

Codice Sconto