Ecologia

Il petrolio continua a formarsi anche adesso?

In teoria il petrolio si forma ancora perché i processi geochimici che da centinaia di milioni di anni lo generano continuano là dove l’ambiente è adatto: lagune, estuari di fiumi, bacini marini poveri di ossigeno, scarpate continentali. Qui le sostanze organiche (resti animali e vegetali) contenenti carbonio possono accumularsi strato dopo strato senza essere disperse dagli agenti atmosferici. È però necessario che il bacino, per cause geologiche, sprofondi o venga ricoperto da altri strati, diventando una roccia madre. Solo in queste condizioni , e a seconda della situazione climatica esistente possono formarsi carbone, metano o petrolio. Per esempio, se la temperatura è alta, per il petrolio bastano alcuni milioni di anni, se è bassa, occorrono almeno 100 milioni di anni. A secondo degli eventi geologici, la roccia madre può restare là dove si è formata o trasmigrare altrove, magari diventando una terra emersa. Si calcola che solo l’uno per cento del carbonio originario contenuto nelle sostanze organiche partecipi alla formazione di idrocarburi. Il petrolio più giovane che si estrae oggi si è formato tra 1 e 12 milioni di anni fa, il più vecchio tra 200 e 500 milioni di anni fa.

6 luglio 2009
Tag ambiente - ecologia - - d&r
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us