Ecologia

Il motore ad aria

Il motore ad aria (calda) è finalmente realtà? Non ancora, ma le idee non mancano e c'è ancora molto da lavorare. (Alessandro Bolla, 30 gennaio 2009)

La crisi finanziaria riduce drasticamente il vostro conto in banca e aumenta spaventosamente le bollette per corrente elettrica e riscaldamento? Rivolgetevi alle fonti energetiche alternative. E cosa potete immaginare di più alternativo e rinnovabile di un motore... ad aria? Lo ha ideato Ian Edmonds, un consulente ambientale australiano: un pallone riempito di aria calda (fornita da una serra ad energia solare) sale verso l’alto trainando un cavo, che a sua volta mette in rotazione una dinamo. Dopo 3 chilometri di salita, si apre una valvola, il pallone si sgonfia e torna a terra, per cominciare un nuovo ciclo. Si tratta in pratica di un motore a 2 tempi con un pistone lungo 3 chilometri. Secondo i calcoli di Edmonds, un pallone del diametro di 44 metri, praticamente una mongolfiera, potrebbe fornire circa 50 kilowatt di corrente, sufficienti a soddisfare le esigenze di 10 abitazioni L’idea di sfruttare il Sole per riscaldare l’aria e produrre corrente elettrica non è nuova: a Manzanares, in Spagna è stata costruita una torre alta 200 metri all’interno della quale l’aria calda dovrebbe far girare delle grosse turbine. Le dimensioni della torre si sono rivelate però insufficienti allo scopo: per ottenere una quantità di corrente significativa occorrerebbero torri di oltre 500 metri, ma il costo di costruzione le renderebbe economicamente poco convenienti.

30 gennaio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us