Ecologia

Il giorno del debito ecologico

Da ieri siamo in debito con la Terra. Il 9 ottobre 2006 era, infatti, il “giorno del debito ecologico”. Cioè, secondo i calcoli del Global Footprint Network, il giorno a partire dal quale la Terra impiegherà 15 mesi, per rigenerare quello che è stato consumato in un anno. In altre parole abbiamo consumato più di quanto il pianeta ci potesse offrire, con inevitabili conseguenze per la sua salute. E non è la prima volta. Secondo gli esperti il primo giorno in assoluto in cui la “richiesta” ha superato l’”offerta” è stato il 19 dicembre del 1987. Dopo il quale ci sono state altre quattro giornate del debito (nel 1990, 1995, 2000, 2005).
I calcoli dell’istituto di ricerca statunitense si basano sul concetto di “impronta ecologica”, un sistema che misura quanta terra e acqua una popolazione sfrutta, per produrre le risorse che consuma e per assorbire i rifiuti.
Ma non mancano i detrattori e c’è qualcuno che non ci sta a “celebrare” la funesta data. È Fredrik Erixon del Centro europeo di Politica Economica Internazionale, secondo il quale gli avanzamenti tecnologici hanno portato a una maggiore efficienza nell’uso delle risorse naturali, con meno sprechi e quindi un minore sfruttamento.

Foto: © Nasa

10 ottobre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us