Ecologia

Il "petrolio verde" nei nostri boschi, è la biomassa legnosa /Video

Una filiera che assicura non solo energia, ma anche cura del territorio e occupazione

Roma, 3 giu. - (AdnKronos) - Polmoni verdi, ma anche giacimenti. I boschi, di cui l'Italia è ricoperta per un terzo, sono vere e proprie riserve di “petrolio verde,” una risorsa energetica per l'intero Paese e in particolare per i comuni montani che proprio grazie al bosco possono produrre energia termica ed elettrica sfruttando la biomassa legnosa. Sfruttamento eccessivo? No, basta mettere in campo la giusta manutenzione per fa rifiorire un'economia basata sull'uso sostenibile del nostro patrimonio boschivo. (Video)

E' la posizione della Fiper, la Federazione italiana produttori di energia da fonti rinnovabili. “Noi riteniamo che il teleriscaldamento alimentato a biomassa legnosa possa dare un significativo contributo in termini di energia prodotta, ma anche di filiera, dalla manutenzione dei boschi alla cura del territorio alla creazione di posti di lavoro”, spiega all'Adnkronos Walter Righini, presidente della Fiper che, ad oggi rappresenta 90 Comuni (dai 2mila ai 10mila abitanti) teleriscaldati a biomassa vergine.

“Nel 2011 abbiamo riscontrato che in Italia esistono 800 Comuni in zone ai limiti del bosco o all'interno di esso non ancora alimentati da gas metano e che pertanto potrebbero usare questa biomassa per produrre calore ed energia – aggiunge Righini - Significherebbe realizzare 400 centrali di teleriscaldamento il che comporterebbe un ritorno economico, solo per la biomassa da fornire a queste centrali, di 10 miliardi circa nei prossimi 20 anni”.

Risparmio economico anche per il singolo cittadino che, nelle zone di montagna dove non è arrivato il metano, per il riscaldamento utilizza frequentemente le caldaie a gasolio. “Utilizzando la biomassa al posto del gasolio - spiega Righini - si ha mediamente un risparmio che va dal 5 al 20%”.

Bene anche per l'ambiente perché tutte le emissioni dei camini a gasolio verrebbero eliminate, grazie al camino unico della centrale, monitorata costantemente e dotata e di filtri appositi per abbattere le emissioni. Senza contare che le operazioni di cura e manutenzione del verde necessarie per rifornirsi di biomassa senza danneggiare il bosco, garantirebbero, oltre alla produzione energetica, la cura del territorio. “Tutte le estati abbiamo boschi che bruciano soprattutto perché non sono curati: un bosco verde più difficilmente prende fuoco di un bosco pieno di legname secco”, sottolinea Righini.

Al tema la Fiper ha dedicato il libro “Biomasse legnose: petrolio verde per il teleriscaldamento italiano” che si può richiedere gratuitamente (spese di spedizione a parte) attraverso il sito della Fiper (www.fiper.it). Un viaggio dagli Appennini alle Ande sul potenziale del legname e sui suoi protagonisti: imprenditori, pubbliche amministrazioni, politici, professionisti.

Alla scoperta della filiera bosco-legno-energia e delle diverse modalità di impiego delle biomasse legnose ai vari fini energetici.

3 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us