Ecologia

Ikea sempre più fotovoltaica anche in Italia

Tra gli impianti più grossi c'è quello di Catania.

di
Il gigante nordico dell'arredamento continua a installare pannelli solari sui tetti dei suoi enormi capannoni. Quelli nuovi ne sono già dotati.

"Ikea produce molta energia dal sole, ma consuma anche molto territorio"

Solar Ikea -

progetto solare dedicato agli store degli Stati Uniti

Il sole nel mondo - Quello del Minnesota, però, non è certo il più grande degli impianti fotovoltaici sui tetti dell'Ikea. Nei nuovi store si è fatto anche di meglio. Come nel negozio di Catania - aperto da pochi mesi e visibile nella mappa in fondo a questo articolo - che vanta un tetto fotovoltaico enorme: 14.000 pannelli - tra tetto e pensiline del parcheggio - che abbinati al sole siciliano permettono all'Ikea di produrre in casa circa il 23% dell’energia elettrica consumata ogni anno dal suo store catanese.

Con i piedi per terra - Se vogliamo dare un giudizio ambientale su Ikea, però, dobbiamo scendere dal tetto e tornare con i piedi per terra. Come tutti i centri commerciali - nessuno escluso - anche i negozi Ikea hanno un problema enorme: il consumo di suolo. Dove un tempo c'era campagna e terra, ora c'è un immenso negozio con un altrettanto grande parcheggio. A lungo andare queste strutture così imponenti modificano l'equilibrio idrogeologico del suolo - anche se vengono presi particolari accorgimenti per il drenaggio delle acque piovane, ad esempio - e non fanno di certo bene all'ambiente. (sp)

2 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us