Ecologia

Greenpeace in azione, mette in scena la vacanza tra le trivelle /Foto

La protesta nel quadro della campagna Trivadvisor

Roma, 23 lug. - (AdnKronos) - Oggi un gruppo di attivisti di Greenpeace ha protestato pacificamente davanti alla piattaforma petrolifera offshore Sarago Mare A, posizionata a tre km dalla costa di Civitanova Marche. Gli attivisti hanno steso a pelo d’acqua un grande striscione galleggiante con la scritta “Stop trivelle”. Poi si sono finti turisti di un possibile futuro prossimo, in cui le vacanze balneari potrebbero svolgersi all’ombra delle piattaforme petrolifere. (Guarda le foto)

La protesta di Greenpeace fa parte della campagna TrivAdvisor (trivadvisor.greenpeace.it). In poche settimane, più di 43mila persone hanno già firmato la petizione per chiedere una revisione della strategia energetica basata sull’estrazione di petrolio e gas dai fondali marini. Greenpeace ricorda che fra il 3 e il 12 giugno il ministero dell’Ambiente ha autorizzato 11 progetti di prospezione di idrocarburi in mare con la tecnica dell’airgun.

L’area concessa ai petrolieri copre tutto l’Adriatico e parte significativa dello Ionio. Nelle settimane precedenti un’altra serie di autorizzazioni aveva aperto la strada a un nuovo pozzo di ricerca, dieci pozzi di estrazione e all’installazione di una piattaforma a 6 km dalle coste abruzzesi. Nel Canale di Sicilia stanno per sorgere due nuove piattaforme e sono state autorizzate altre prospezioni con gli airgun.

23 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us