Ecologia

'Giù' la montagna di pneumatici tra le colline senesi, rimosse oltre 2mila tonnellate

In 50 giorni, grazie all'intervento di Ecopneus in località Collalto

Roma, 12 giu. (AdnKronos) - Dopo oltre 10 anni il sito di Rapolano, in provincia di Siena, è stato liberato dalle oltre 2000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso, equivalenti al peso di circa 300mila pneumatici vettura, che lo ricoprivano. Al ritmo di 4.200 pneumatici al giorno, l'area è stata sgomberata in 50 giorni grazie a Ecopneus, società senza scopo di lucro tra i principali responsabili della gestione dei Pneumatici Fuori Uso (Pfu) in Italia, insieme alle sue aziende partner.

Ora, grazie a questo recupero, sarebbe possibile realizzare oltre 68 km di strade sicure, fonoassorbenti e durature, oppure 24 campi da calcio in erba sintetica di ultima generazione o, in alternativa, soddisfare il bisogno energetico di una città grande come Siena per un intero quadrimestre.

"Con la fine delle operazioni a Rapolano, si chiude uno degli interventi più significativi per Ecopneus, dati i risvolti paesaggistici e le particolari condizioni dell'area, tra tutti gli 11 interventi 'straordinari' effettuati fino ad oggi che ci hanno permesso di prelevare già oltre 60.000 tonnellate di Pfu", sottolinea Giovanni Corbetta, direttore generale di Ecopneus. Per Emiliano Spanu, sindaco di Rapolano Terme, "l'intervento di rimozione dei Pfu dal sito di Collalto è per la nostra comunità motivo di grande soddisfazione e gioia. Dopo tanti anni di sforzi e di battaglie legali, siamo finalmente arrivati all'epilogo di questa vicenda. La 'Collina della vergogna' diventa un brutto ricordo. Collalto torna a nuova vita".

12 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us