Ecologia

Gaeta sempre più green grazie ai tour con le eco bike

Un progetto che coniuga mobilità urbana sostenibile e turismo

Roma, 11 giu. - (AdnKronos) - A Gaeta la mobilità per i vacanzieri è sempre più green grazie agli Eco-Tour. L'inziativa, patrocinata dal Comune di Gaeta e promossa dal collaboratore del Sindaco delegato alla Sicurezza del Comune di Gaeta, Raffaele Di Tucci, è realizzata dalla Cooperativa Sociale Eco Cajeta. Gli Eco-Tour utilizzano Eco-Bike munite di pedalata assistita, dotate di polizza assicurativa R.C., condotte da personale della cooperativa preparato a fornire informazioni sulla città, progettate per il trasporto persone con una particolare attenzione per i diversamente abili. Il progetto è interamente finanziato da imprenditori locali che hanno acquistato le bike, poi donate alla Cooperativa Eco Cajeta.

Secondo il sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, "iniziative come “Gaeta Eco Tour” vanno applaudite per più motivi: in primis va elogiata la capacità di giovani disoccupati che hanno voglia di mettere in campo le proprie energie per procacciarsi lavoro; il secondo motivo è l'idea innovativa e sostenibile che sposa trasversalmente altri progetti comunali, come le piste ciclabili, il bike sharing e le navette notturne per il centro storico, tutte iniziative volte a ridurre l'impatto ambientale causato dai gas di scarico delle automobili. Terzo, un ringraziamento va all'imprenditoria locale che ha finanziato il progetto, scegliendo, così, di investire sul territorio. Oggi sono solo due le eco-bike, ma, vista la voglia di ripartire, sono certo che presto si riuscirà".

Le Eco Bike, racconta il delegato alla Sicurezza Di Tucci, promotore del progetto, "sono presenti, oltre che in diverse città italiane, in numerose capitali europee, ma, prima d'ora, mai in nessun Comune come il nostro. Nel Lazio Gaeta viene solo dopo Roma. Le bici in dotazione alla Eco-Cajeta sono state scelte in quanto dotate di un alloggiamento dedicato ad attrezzature per i diversamente abili, che da oggi avranno un nuovo innovativo servizio per visitare la città di Gaeta".

11 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us