Ecologia

Fondazioni, Guzzetti: per promuovere la filantropia stop agli aumenti di tasse

Il presidente della Fondazione Cariplo e dell'Acri in occasione dell'assemblea generale annuale dello European Foundation Centre: "In un momento di grande crisi della spesa pubblica, noi non stiamo facendo sussidiarietà ma sempre più supplenza"

Milano, 20 mag. (AdnKronos) - Il governo "potrebbe fare qualcosa" per promuovere la filantropia in Italia non aumentando "ancora le tasse", perché ogni euro di imposte a carico delle Fondazioni è un euro sottratto alle erogazioni, che sostentano associazioni impegnate a "rendere la nostra convivenza la più accettabile possibile", svolgendo un ruolo che ormai non è più di "sussidiarietà" ma sempre più spesso "di supplenza" ai compiti dello Stato. Lo afferma il presidente della Fondazione Cariplo e dell'Acri, Giuseppe Guzzetti, a margine dell'assemblea generale annuale dello European Foundation Centre, che quest'anno si tiene a Milano.

"Nel 2014 - ricorda Guzzetti - abbiamo avuto due provvedimenti in materia fiscale: il primo provvedimento riguardava tutti, Fondazioni e non, che è la tassazione delle rendite finanziarie. L'aliquota è stata aumentata dal 20 al 26%. Il secondo provvedimento, che ha incrementato la tassazione sui dividendi che percepiamo, è stato un provvedimento che ha riguardato solo gli enti non commerciali".

"Pertanto - prosegue il presidente dell'Acri - noi Fondazioni di origine bancaria, ma anche altri enti, grandi Fondazioni filantropiche, che hanno degli investimenti in società che corrispondono dividendi, abbiamo visto un aumento della base imponibile dal 5 al 77%. Una cosa molto pesante. Questo secondo provvedimento riguarda solo noi, è un provvedimento retroattivo e ha elementi assolutamente incomprensibili".

Tutto questo, continua Guzzetti, "ha voluto dire che da 110 mln di tasse, perché in Italia non c'è un euro di beneficio fiscale per enti di carattere non profit, siamo passati a 360 mln, oltre il triplo. Ma l'effetto è che le vittime non siamo noi. Se ci fanno pagare più tasse, noi le paghiamo, ma vuol dire sottrarre somme che noi eroghiamo". Una Fondazione, aggiunge il presidente dell'Acri, "ha un patrimonio, lo investe e ne ricava degli utili. Si pagano le tasse e le spese di funzionamento e il resto noi lo diamo al terzo settore, al non profit, al volontariato per assistere anziani, disabili, immigrati, infanzia negata, finanziare la ricerca, recuperare patrimonio storico-artistico, difendere l'ambiente".

Pertanto, conclude Guzzetti, "ogni euro in più che ci fanno pagare è un euro in meno che viene destinato a questa attività: in un momento di grande crisi della spesa pubblica, noi non stiamo facendo sussidiarietà, ma sempre più supplenza. Quindi, queste tasse in più sono una mazzata a queste associazioni, a questi enti che operano per cercare di fare in modo che la nostra convivenza sia la più accettabile possibile".

20 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us