Ecologia

Finestre solari

Una nuova e brillante tecnologia trasforma le finestre da fonte di caldo a generatori energetici.

Finestre solari
Una nuova e brillante tecnologia trasforma le finestre da fonte di caldo a generatori energetici.

Le finestre "solari" sviluppate in America dall'istituto Rensselaer. Promettono luce naturale ed energia per il raffreddamento e il riscaldamento.
© Rensselaer Institute.

Un sistema integrato di finestra che protegge dal sole eccessive, e accumula energia, potrebbe diminuire la dipendenza dalla produzione centralizzata di energia. La finestra, inventata dall'istituto politecnico Rensselaer, uno delle più importanti università tecnologiche degli Stati Uniti, è composta essenzialmente da un pannello di plastica che si colloca tra due vetri di una finestra.
Il pannello è a sua volta costituito da dozzine di piccole unità piramidali, fatte da lenti di plastica, che inseguono (con l'aiuto di un sistema di controllo) il sole che batte sulle finestre. Parte dei raggi sono lasciati passare per illuminare la stanza, un'altra parte è accumulata da una minuscola cella solare presente nelle unità del pannello.
Energia per tutti. L'energia è a sua volta usata per far funzionare i motori, per riscaldare l'interno in inverno e raffreddarlo d'estate (senza pesare sulla fornitura di energia elettrica). Inoltre il surplus energetico può anche essere accumulato in batterie presenti nella costruzione. Il sistema può essere utilizzato in edifici nuovi o in costruzione, ma anche, fatte le opportune modifiche, su edifici già costruiti.
Secondo i progettisti, migliaia di finestre solari come queste potrebbero alleggerire la pressione sulla "griglia" energetica degli Stati Uniti, che ha così clamorosamente fallito in agosto.

(Notizia aggiornata al 8 settembre 2003)

29 agosto 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us