Ecologia

Fatti da solo un ombrellone fotovoltaico

Puoi ricaricare un notebook o dieci iPhone.

di
Due aziende belghe, partendo dall'idea di un italiano, hanno progettato un ombrellone e un parasole che usano il sole per produrre energia elettrica alternativa. Ma c'è anche un kit per costruirteli a casa da solo.

"Se lo compri costa 2.500 euro, se te lo costruisci solo 700"

Un posto al sole -

abbondante sole estivo

Fotovoltaico organico - Sia l'ombrellone che il parasole utilizzano un nuovo tipo di fotovoltaico, quello organico che sembra proprio il futuro in bioedilizia. In pratica, al posto del silicio, si usano dei pigmenti per catturare il sole e trasformarlo in energia elettrica. E neanche poca, visto che i modelli con apertura maggiore arrivano a una potenza di circa 60 Watt. Questo, unito alla capiente batteria inserita nel basamento dell'ombrellone o del parasole - da ben 4,6 Ampere - permette di usare l'invenzione di Ballini per ricaricare sia piccoli gadget elettronici che computer portatili. La batteria si carica completamente in 30-40 minuti di pieno sole estivo e poi, grazie a due prese USB da 5V o a una normalissima presa da 12V, puoi fare il pieno aun notebook moderno o a dieci iPhone con una sola carica.

Fattelo tu - Vi chiederete quanto dovete spendere per farvi ombra e produrre energia contemporaneamente. Il prezzo indicativo dell'ombrellone e del parasole è di circa 2500 euro, cioè circa una volta e mezza il prezzo di un buon ombrellone da giardino robusto in alluminio. Ma c'è da considerare che, oltre al fotovoltaico, si paga anche il design. Se proprio lo volete a breve potrete scegliere la versione fai da te. Già, perché sta per essere messo in commercio anche un kit per costruirselo in casa in base alle proprie esigenze. Si va dal mini pannello organico da 1,2W e 27x34 centimetri di dimensioni fino ai pannelli più grandi con batteria da addirittura 7 Amper/ora. E si può scegliere anche la versione con lo stabilizzatore di voltaggio, per ricaricare lo smartphone in tempo reale anche quando la batteria non è ancora completamente carica. (sp)

Mediterraneo: sole, mare e pannelli solari

3 maggio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us