Fate l'amore e non la guerra... al pianeta

Un occhio all'ambiente anche in camera da letto: Greenpeace propone le sue regole per un sesso veramente sicuro.

200210241323_5

Fate l'amore e non la guerra... al pianeta
Un occhio all'ambiente anche in camera da letto: Greenpeace propone le sue regole per un sesso veramente sicuro.

Sesso sicuro è lo slogan ossessivo che assilla uomini e donne nell'era dell'Aids. Ora Greenpeace aggiunge una guida al "sesso verde". Ebbene sì, ecco le avvertenze per fare sesso in allegria senza danneggiare il pianeta.
1. In camera da letto, spegnete le luci: meglio il sesso al buio o alla luce naturale. Vietato contribuire all'inquinamento luminoso (vedi la foto del giorno 18 settembre 2002).
2. Volete servire frutti afrodisiaci al partner? Ben venga, a patto che non siano modificati geneticamente.
3. Vietate anche ostriche e frutti di mare. I mari del pianeta soffrono già di uno sfruttamento indiscriminato: perché non preferirvi il guaraná, frutto tropicale dagli effetti assicurati?
4. Sesso "bucolico"? Non rischiate e assicuratevi che il terreno su cui vi stendete col partner non sia trattato con fertilizzanti chimici o pesticidi dannosi alla salute.
5. Lubrificanti? Leggete sempre la composizione ed evitate accuratamente quelli derivati dal petrolio.
6. Vi piacciono ammennicoli vari per i vostri giochi sessuali: importante è evitare ovviamente quelli in PVC .
7. E se gli strumenti di piacere sono in legno? Allora che sia legno proveniente da coltivazioni inserite in programmi di sviluppo sostenibile.
8. Una doccia prima dell'amore? Meglio farla in due: scalda gli animi e contribuisce al risparmio energetico.
9. Vi eccitano i giochi di ruolo e vi piace fare la lotta nei panni di George Bush e Saddam Hussein? ricordatevi sempre che non è questa la realtà.
10. Infine, fate l'amore, non la guerra!
Parola di Greenpeace.

(Notizia aggiornata al 26 ottobre 2002)

24 Ottobre 2002