Ecologia

Fa' la cosa giusta!, torna la fiera del consumo critico

A Milano dal 13 al 15 marzo, in programma approfondimenti su sharing economy, autoproduzione, welfare comunitario e pace.

Roma, 7 gen. - (AdnKronos) - Una vera e propria "città smart delle alternative possibili” dedicata a innovazione e artigianalità: torna a Milano, dal 13 al 15 marzo, "Fa' la cosa giusta!", la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che giunge alla sua dodicesima edizione a fieramilanocity.

Ai tradizionali temi (alimentazione e arredamento 'green', moda etica e della mobilità a basso impatto, commercio equo e progetti delle associazioni e cooperative non profit) si aggiungono quest'anno approfondimenti su sharing economy, autoproduzione, welfare comunitario e pace.

Lo spazio dedicato alla sharing economy avrà come protagoniste tutte le soluzioni che permettono lo scambio e la condivisione di oggetti, beni e servizi. Si partirà dalle soluzioni abitative: cohousing, piattaforme di affitto o scambio tra privati, servizi per l'abitare collettivo; ma si parlerà anche di mobilità: bike e car sharing, noleggio tra privati, app e piattaforme per una mobilità condivisa e sostenibile.

Non mancherà l'alimentazione, con piattaforme di condivisione di cibo e progetti di riduzione dello spreco alimentare, in Italia e nel mondo e gruppi di acquisto. Un'area baratto sarà infine dedicata allo scambio di oggetti e vestiti ancora utilizzabili ma che ingombrano inutilmente le nostre case.

L'autoproduzione è un fenomeno sempre più attuale e diffuso. A Fa' la cosa giusta! si potrà imparare a produrre in casa repellenti per insetti, cosmetici e detergenti come dentifricio in polvere, dopobarba e toccasana come il siero di kefir (ricchissimo di vitamine e sali minerali). Nella Cittadella della pace, mostre, incontri e approfondimenti sulle guerre, a partire dal centenario dall'inizio del Primo Conflitto Mondiale.

Lo spazio dedicato al welfare territoriale presenterà i servizi e i progetti delle realtà che rispondono ai bisogni concreti delle comunità sui singoli territori, dalle cooperative di abitanti al mutuo soccorso. Spazio ai più piccoli con incontri e laboratori creativi.

7 gennaio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us