Ecologia

eWaste, la differenziata si fa in negozio: due nuove EcoIsole a Vicenza e Verona

Per il conferimento gratuito di piccoli rifiuti elettronici

Roma, 28 apr. (AdnKronos) - Si fa in negozio la raccolta differenziata dei piccoli rifiuti elettronici non più funzionanti: nei punti vendita Leroy Merlin di Torri di Quartesolo (Vicenza) e di San Giovanni Lupatoto (Verona) sono arrivate le innovative EcoIsole Raee.

Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, ha posizionato i primi due cassonetti intelligenti delle province di Vicenza e di Verona dove i cittadini possono conferire gratuitamente piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo, lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti contribuendo a un maggiore rispetto dell’ambiente.

I rifiuti elettronici rappresentano infatti un’importante risorsa: essendo riciclabili per oltre il 90% del loro peso, se correttamente raccolti e trattati, possono fornire significativi volumi di materie prime seconde come plastica, metalli e vetro. I piccoli rifiuti elettronici in particolare sono quelli più difficili da raccogliere: si stima che solamente il 20% segua un corretto percorso di raccolta, recupero e smaltimento.

"Il posizionamento in aree commerciali ad alta frequentazione - spiega Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight - agevola il cittadino-consumatore nel conferire correttamente il proprio rifiuto elettronico. Inoltre, l’EcoIsola Raee dà una risposta concreta agli obblighi che l’Uno contro Zero prevede per la Distribuzione".

Dopo Marcon e Mestre, l’istallazione dei cassonetti intelligenti a Vicenza e Verona permette al Veneto di aggiudicarsi il primato di Regione con il maggior numero di punti vendita Leroy Merlin dotati di EcoIsole. "Riteniamo sia fondamentale operare nel rispetto della comunità e in quest’ottica pensiamo sia giusto mettersi al servizio dei consumatori e dei cittadini, attraverso progetti che contribuiscano a migliorare la sostenibilità dei consumi", dice Davide Alaimo, capo progetto Supply Chain Leroy Merlin.

28 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us