Ecologia

eWaste, cresce la raccolta di Erp Italia: oltre 26mila tonnellate nel 2015

Raccolte e trattate 26.759 tonnellate di Raee e 1.308 tonnellate di Rpa

Roma, 8 lug. (AdnKronos) - Nel 2015 sono state raccolte e trattate oltre 26mila tonnellate di apparecchiature elettriche ed elettroniche a fine vita (+7% rispetto al 2014) e 1.308 tonnellate di pile e accumulatori portatili esausti (+12,5%), ritoccando verso l’alto anche gli indici di puntualità del servizio. A certificarlo l’Annual Report di Erp Italia.

Nel dettaglio, lo scorso anno Erp Italia ha raccolto e trattato 26.759 tonnellate di Raee. In evidenza, nella composizione dei rifiuti trattati, la crescita del 19% nella raccolta del raggruppamento R2 (lavatrici, lavastoviglie, forni a microonde ecc.) e del 27% nel raggruppamento R4 (piccoli elettrodomestici, informatica ed elettronica consumer, giocattoli elettrici ed elettronici). Le regioni italiane che hanno maggiormente contribuito al raggiungimento di questo risultato sono Lombardia, Emilia Romagna e Toscana.

Scomponendo il complessivo del raccolto Raee, si evidenzia come il 90,35% dei rifiuti è stato recuperato, il 2% è oggetto di valorizzazione e lo 0,44% è destinato al riutilizzo: ne consegue che circa il 7% viene smaltito in discarica. Le proiezioni positive di chiusura d’anno hanno trovato conferma anche nei dati relativi alla raccolta di pile e accumulatori portatili esausti (Rpa) pari a 1.308 tonnellate: un risultato che ribadisce una leadership ampiamente consolidata. La provenienza di tali materiali è da correlare, prima di tutto, ai Centri di Raccolta e a quelli di stoccaggio. Importante è anche il contributo garantito dagli impianti e dei cosidetti 'grandi utilizzatori'.

Non solo. Erp Italia è andata oltre la conformità agli standard di livello del servizio operativo stabiliti dai Centri di Coordinamento nazionali Raee e Rpa ritoccando verso l’alto gli indicatori di puntualità della raccolta. Nell’ambito dei Raee, infatti, Erp Italia è riuscita a garantire il rispetto dei tempi massimi di intervento nel 99,5% delle richieste di ritiro, mentre per le pile esauste le richieste sono state evase puntualmente nel 97,5% dei casi.

Coerente con la propria missione aziendale e con un impegno costante negli anni, anche nel 2015 Erp Italia è stata promotore e partner di numerose iniziative territoriali di sensibilizzazione ambientale e di divulgazione del riciclo consapevole dei rifiuti 'tecnologici'. Come il progetto Raee in Carcere e le iniziative didattiche sviluppate in collaborazione con Wwf Ricerche e Progetti in alcuni istituti comprensivi di Roma e dei comuni dell’Appennino Reggiano.

Inoltre, il 2015 ha visto la conferma della partnership con la Asd Maratonina Udinese e la partecipazione, in collaborazione con Hp, a Giacimenti Urbani, rassegna milanese dedicata agli stili di vita consapevoli e alla Circular Economy. "La soddisfazione per i risultati conseguiti nel 2015 è più che legittima perché va a premiare e valorizzare il lavoro di adeguamento ai requisiti richiesti dalla nuova normativa svolto negli ultimi due anni", dichiara Alberto Canni Ferrari, Country General manager di Erp Italia.

8 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us