Ecologia

Educazione ambientale, al via il progetto Raee@scuola

Da oggi fino giugno 2016 coinvolgerà oltre 45.000 studenti in 50 Comuni

Roma, 16 nov. (AdnKronos) - Gettare i rifiuti elettronici nel cassonetto dell'indifferenziata è uno spreco, perché si rinuncia al recupero di materie prime importanti (ferro, alluminio, rame, plastica) e metalli preziosi (oro, argento, rame), un costo per la collettività e un gesto dannoso per l’ecosistema: questi prodotti sono composti anche da sostanze inquinanti (come i clorofluorocarburi) e tossiche (come il mercurio), altamente nocive per l’uomo e per l’ambiente. Così, per sensibilizzare i ragazzi sulla corretta gestione dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee) e far sì che diventino promotori di un importante messaggio di educazione ambientale, prende il via Raee@scuola.

Il progetto, giunto alla quarta edizione, è promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) insieme al Centro di Coordinamento Raee (CdC Raee), con il supporto operativo di Ancitel Energia&Ambiente e il patrocinio del ministero dell'Ambiente. Raee@scuola prende il via da Alessandria e fino al prossimo mese di giugno coinvolgerà, in 50 Comuni italiani, oltre 45.000 alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Negli istituti verrà distribuito un kit informativo e gli studenti saranno invitati a portare da casa i piccoli Raee - come telefonini, stampanti, giochi elettronici, phon - e a conferirli in appositi contenitori posizionati nelle scuole. Al termine di un periodo di tre settimane, il materiale raccolto verrà ritirato dagli addetti del servizio di igiene urbana del Comune e verrà trasportato presso il Centro di Raccolta comunale. Il progetto ha come testimonial Baz, comico della trasmissione Colorado, che appare su tutto il materiale informativo nei panni di un simpatico personaggio animato.

Ogni italiano produce ogni anno in media 14,7 kg di Raee. Di questi solo poco più di 4 kg procapite, pari a circa il 30% dell’immesso sul mercato, viene correttamente raccolto e avviato al recupero. "È necessario - spiega Filippo Bernocchi, delegato Anci Energia e Rifiuti - incrementare la raccolta e il riciclo dei Raee, soprattutto a fronte dei nuovi obiettivi che la Comunità Europea impone agli Stati Membri. La Nuova Direttiva Raee 2012/19/Ue, che è stata recepita dal nostro Paese attraverso l’approvazione del Decreto Legislativo n.49 del 14 marzo 2014, prevede la modifica dei quantitativi minimi di Raee da raccogliere e cambia i parametri per il calcolo dei tassi di raccolta".

"La soglia minima da rispettare non si baserà più sui chilogrammi di Raee raccolti per ogni abitante, ma sul rapporto tra i quantitativi raccolti e la media delle nuove apparecchiature immesse sul mercato nei tre anni precedenti.

Dal 2016 si dovrà raccogliere il 45% dell’immesso sul mercato, per poi passare al 65% nel 2019: un obiettivo importante da raggiungere attraverso un importante opera di educazione ambientale", conclude.

16 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us