Ecologia

Edison lancia progetto di cinema collettivo su sostenibilità

Milano, 10 giu. (AdnKronos) - Un progetto di cinema collettivo per parlare di energia, uomo e natura. Questa l'idea dietro 'Edison for Nature', iniziativa presentata oggi a Milano durante l’Edison Innovation Week 2016. L'obiettivo é portare all’attenzione del pubblico il tema della sostenibilità e sensibilizzare il maggior numero di persone.

Per farlo Edison, azienda che da anni si occupa di energia, ha scelto il linguaggio cinematografico e ha coinvolto il regista e produttore Gabriele Mainetti e il documentarista Andrea Segre. L'idea alla base del progetto é creare una piattaforma web su cui gli utenti possano caricare le proprie idee legate al mondo green. Le dieci migliori proposte audio, video, fotografiche o testuali, saranno selezionate per essere trasformate in cortometraggi che rientreranno in un'unico prodotto di circa 40-50 minuti. Tra gli autori selezionati soltanto uno potrà poi partecipare alle riprese sul set del nuovo film di Mainetti.

“Vogliamo mettere le persone al centro facendole riflettere sulla natura, l’energia e sulle emozioni di chi se ne prende cura - spiega Andrea Prandi, direttore relazioni esterne e comunicazione di Edison - il progetto ‘Edison for Nature’ è rivolto a tutti: chiunque può portare il proprio contributo o proporre un’azione concreta per raccontare le speranze, le azioni, i cambiamenti da mettere in atto nel rapporto dell’uomo con l’ambiente".

A coordinare il progetto, che durerà da luglio a novembre, sarà il regista di 'Lo chiamavano Jeeg Robot', Gabriele Mainetti. "Il tema della sostenibilità é il tema più importante - spiega all'Adnkronos - sono romano doc e la mia città soffre tanto per cui mi piace pensare di poter amare la mia città nel modo più civile possibile. Con questo progetto vogliamo coinvolgere persone che non hanno a che fare con il linguaggio cinematografico. Se poi ci sono cineasti e videomaker che vogliono partecipare va benissimo però abbiamo comunque una troupe che aiuta. Chi partecipa deve sapere che il proprio punto di vista é importante".

Accanto a Mainetti lavorerà Andrea Segre che parla di "un'urgenza nel cambiare il rapporto tra le fonti di energia e la vita di tutti noi. Bisogna passare dalla consapevolezza all’azione, e Edison for Nature è una bella occasione per raccogliere idee pratiche e avviare il cambiamento”.

I temi su cui é possibile fare proposte online entro fine luglio sono i comportamenti sostenibili, l’energia del futuro e i mestieri dell’energia. Tra tutti i lavori candidati sulla piattaforma, il più votato dalla rete riceverà poi un kit di strumentazione professionale per videomaker

10 giugno 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us