COP21: la conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico Vai allo speciale

Earth Hour 2017, un'ora al buio per la Terra

Sabato 25 marzo dalle 20:30 si spengono simbolicamente le luci nell'annuale appuntamento del WWF per il Pianeta. In Italia quest'anno l'Ora della Terra è dedicata alle specie in via di estinzione.

venezia-hd
Acqua alta a Venezia: la salute del pianeta ci riguarda da vicino. | WWF

Ritorna con la primavera, nella sua decima edizione, l'Ora della Terra, la "ola mondiale" di buio per ricordare i problemi ambientali del Pianeta: sabato 25 marzo alle 20:30, chi ha a cuore la salute della Terra è invitato a spegnere per un'ora le luci di casa - e, più in grande, quelle di monumenti e grandi edifici - appunto per accendere l'attenzione globale sui più pressanti problemi ambientali, dai cambiamenti climatici alle loro conseguenze.

 

Come partecipare. L'iniziativa del WWF, inaugurata nel 2007 a Sydney, si è estesa fino a coinvolgere, nel 2016, ben 178 Paesi. In Italia l'edizione 2017 sarà dedicata alla protezione di specie simbolo minacciate dal riscaldamento globale, come l'orso polare. Sono previste in particolare cene solidali a lume di candela con Altromercato, nell'ambito della campagna #unaltrovivere.

 

Oltre a spegnere le luci è possibile diffondere l'iniziativa "donando" temporaneamente alla causa il proprio profilo Facebook (qui le istruzioni) o postando contributi con gli hashtag #OradellaTerra, #EarthHour e #ChangeClimateChange.

 

25 marzo 2017 | Elisabetta Intini