Ecologia

È italiano il primo eco-motore ad ammoniaca

Invenzione italiana per la mobilità sostenibile.

Il primo motore alimentato ad ammoniaca nasce a Pontedera vicino a Pisa. Serve a ricaricare le batterie di un furgoncino elettrico ad autonomia estesa ed è il risultato di una collaborazione tra pubblico e privato.

“L’ammoniaca produce idrogeno ma si conserva come il GPL”

Avanguardia italiana - Per una volta l’Italia è prima nella sperimentazione sulla mobilità sostenibile a zero emissioni di CO2. E, in questo caso particolare caso, grazie a un motore estremamente innovativo rispetto a quanto visto fino a oggi perché è alimentato ad ammoniaca. È il risultato di tutto rispetto del progetto SAVIA - Sistema di Alimentazione di Veicoli a Idrogeno e Ammoniaca - nato nel 2009 dalla collaborazione tra Regione Toscana, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna e un pool di imprese private. Un progetto, quindi, 100% made in Italy.

Ammoniaca EREV - L’ammoniaca, in realtà, non alimenta il motore principale bensì un piccolo motore endotermico che serve a caricare una batteria. Questo accumulatore, poi, viene utilizzato per fornire l’energia necessaria a far muovere il vero motore del veicolo che è elettrico. Tecnicamente, quindi, siamo di fronte a un cosiddetto EREV, ossia un veicolo elettrico ad autonomia estesa. E il veicolo usato per il primo test è un furgoncino porta rifiuti, di quelli in dotazione per la raccolta differenziata porta a porta.

Oltre l’idrogeno - Ma non è tutto perché l’ammoniaca è arricchita da idrogeno e, allo stesso tempo, produce essa stessa idrogeno per alimentare il motore. Si tratta di ammoniaca liquida arricchita, in fase di iniezione indiretta, di circa 5% di idrogeno. L’ulteriore idrogeno necessario alla combustione viene ricavato dalla decomposizione termica dall’ammoniaca stessa tramite uno speciale catalizzatore appositamente realizzato nell’ambito del progetto. Questo, in parole povere, vuol dire che si possono ottenere i vantaggi dell’idrogeno senza subirne gli svantaggi. L’idrogeno, infatti, è molto difficile da conservare perché deve essere portato a temperature bassissime. L’ammoniaca, invece, si trasporta a temperatura ambiente e a 8 bar di pressione. Per fare un esempio si potrebbe dire che l’ammoniaca del progetto SAVIA si può stoccare come il normale GPL, tanto amato dagli italiani. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Panoramica delle migliori auto ibride ed elettriche

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

13 febbraio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us