Ecologia

Dopo la carne in vitro ecco il pesce in provetta

È la promessa di una piccola start-up californiana: filetti dall'inconfondibile sapore marino, coltivati in laboratorio come alternativa all'overfishing. Ma - come nel caso degli hamburger artificiali - è più facile a dirsi...

In un futuro sempre più cruelty-free e contro l'abbattimento animale, avremo più fonti proteiche tra cui scegliere: quelle ancora fuori portata della carne in provetta, quelle vegetali di legumi e derivati, e - una novità - quelle di filetti di pesce coltivati, cellula per cellula, in laboratorio.

La Finless Foods, una piccola azienda di biotecnologie con sede a San Francisco, ha deciso di investire in questo campo, inserendosi in una strada, quella di alternative sostenibili alla macellazione o alla pesca eccessiva, che da qualche tempo ha attratto investimenti nella Silicon Valley.

Brian Wyrwas e Mike Selden, 24 e 26 anni, hanno deciso di mettere a frutto la formazione su colture cellulari da usare in ambito medico, in un settore completamente diverso, e dai cospicui ritorni economici.

Facsimile. L'idea è riprodurre odore, consistenza e sfrigolio in padella dei filetti di pesce, a partire da poche cellule di animali ancora vivi (sacrificati per salvare le generazioni di pesci future) o appena morti in uno dei vicini acquari. Le cellule vengono messe in coltura in un mezzo che ne favorisca la crescita: poiché con quelle dei muscoli di pesce (da cui è tratto il filetto) non sembrava funzionare, i due hanno ripiegato sulle staminali coinvolte nella generazione di tessuto muscolare danneggiato, che possono essere riprogrammate per imitare quelle dei muscoli.

Polpette, hamburger, bastoncini... quali proteine mangeremo nel futuro? Guarda le polpette del 2035 © space10.io

Finora hanno provato a partire da cellule di branzino, tilapia, pesce persico e acciuga, ma la vera star sarà il tonno rosso - sempre più raro e ricercato. E anche se immaginare sushi ricreato in provetta è complicato, Selden e Wyrwas assicurano che il procedimento è più economico di quello per la carne sintetica: le cellule di pesce possono essere coltivate a temperatura ambiente (anziché a quella corporea), con un notevole risparmio di elettricità.

Il sapore? Si aggiunge. Una volta perfezionato il procedimento di coltura, dare forma e sapore non sarà un problema: le industrie del surimi in Giappone riescono già a ricavare un'imitazione di granchi e aragoste partendo da una base di merluzzo, insaporita e zuccherata.

Catena di montaggio. Le varie fasi di lavorazione potrebbero essere poi commissionate ad altre start-up, già specializzate nella coltura di cellule per organi da trapianto o in stampa 3D. Insomma sostenibile, forse, facile e naturale un po' meno.

I primi filetti sintetici, se vi è venuta fame, potrebbero essere pronti entro la fine del 2019: ma la previsione suona un po' ottimistica.

16 settembre 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us