Ecologia

'Dissetare il mondo', a Milano al via il Festival dell'acqua

Roma, 5 ott. -(AdnKronos) - Riconosciuto dall'Onu come diritto umano, l'accesso all'acqua potabile è ancora negato a 884 milioni di esseri umani. Questo il dato di partenza al centro della prima giornata del Festival dell’Acqua, l'evento che si è aperto oggi al Castello Sforzesco di Milano e che fino al 9 ottobre affiancherà idealmente l'Expo con dibattiti (ma anche mostre e concerti) su come proteggere, gestire e preservare il bene più prezioso e vitale del pianeta.

"Di acqua non ce n'è mai abbastanza però tutto sommato non è vero che ce ne sia così poca - ha detto l'ambasciatore Sergio Romano che ha aperto il Festival con una lectio magistralis su Mediterraneo e migrazioni - il problema grosso è quello di programmare al meglio l'utilizzazione dell'acqua. E - ha domandato Romano - se facciamo delle guerre invece che degli acquedotti"?

La cinque giorni dedicata all'oro blu porterà il suo contributo anche alla Carta di Milano con 'Dissetare il mondo'. La gestione della fame passa, infatti, necessariamente per la soluzione del problema idrico. Per questo i promotori dell'iniziativa prenderanno un impegno pubblico per "sollecitare i decisori politici a qualsiasi livello per porre in essere le azioni e le leggi per avere acqua pulita e accessibile per tutti".

Le ulteriori promesse che compongono il Contributo alla Carta di Milano sono: "Avere e far adottare comportamenti e azioni responsabili nel lavoro di forniture e controllo di servizi alla collettività; applicare le norme sia locali, nazionali che internazionali sulle acque e il loro utilizzo e propugnare nelle sedi opportune nuove norme utili al miglioramento del suo utilizzo in maniera sostenibile; investire nella ricerca e creare una rete di cooperazione e condivisione di risultati nell’interesse di tutti; utilizzare strumenti e infrastrutture in modo da ridurre e/o eliminare l’impatto sia ambientale che sulla salute umana; promuovere che a livello globale ci sia un continuo e costante contatto con i cittadini informandoli di tutte le azioni e innovazioni prodotte; contribuire a definire e a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile attraverso l'innovazione dei processi".

E ancora. E' prioritario lavorare "per realizzare a livello mondiale e locale un maggiore coordinamento per la raccolta e l’elaborazione di tutti i dati e le informazioni sull’acqua; sostenere e diffondere la cultura dell’acqua attraverso l’educazione e l’informazione in tutto il mondo; sviluppare una rete mondiale di prevenzione delle alluvioni e dei dissesti idrogeologici in vista delle nuove sfide generate dal cambiamento climatico ormai in atto e tutelare l'unicità e la biodiversità degli oceani, delle foreste e del suolo, punti focali del ciclo dell’acqua mondiale".

5 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us