Ecologia

Dalla riscoperta della canapa all'arredo sostenibile, tutte le novità di Fiera 4passi

L'appuntamento, uno dei principali punti di riferimento nazionali per i settori della cooperazione, dello sviluppo sostenibile e della tutela dell'ambiente, si svolgerà nel polmone verde di Treviso, il Parco di Sant'Artemio, il 16, 17, 23 e 24 maggio. Il tema scelto per la X edizione è 'Usciamo dalla riserva'

Roma, 13 mag. (AdnKronos) - Dalle start up che hanno sviluppato progetti per salvare dalla silenziosa estinzione animali comuni come mucche e conigli alla riscoperta della canapa, coltura green tornata in auge per molteplici usi, fino all'arredo sostenibile con progetti che sfruttano le proprietà dei materiali naturali a favore del nostro benessere. Sono le nuove idee che verranno presentate alla Fiera 4passi.org, punto di riferimento nazionale per i settori della cooperazione, dello sviluppo sostenibile e della tutela dell'ambiente, in programma a Sant'Artemio, Treviso, il 16 e 17 e il 23 e 24 maggio.

Il tema scelto per la X edizione, 'Usciamo dalla riserva!', sintetizza più messaggi. Primo: il commercio equo come alternativa anche nazionale, 'domestic fair trade', all'economia tradizionale. Poi: la sostenibilità come scelta quotidiana, la fiera infatti si distingue per le proposte 'take away', cioè semplici e immediati consigli per ridurre il nostro impatto ambientale quotidiano. La manifestazione stessa, con i suoi 180 espositori, farà poi la sua parte con l'obiettivo 'rifiuti zero' che nel 2014, a fronte di 65mila visitatori, si è tradotta nel record di appena 60 chilogrammi di rifiuto secco. I dati, del resto, confermano il trend: ben 8 italiani su 10 sono favorevoli al solidale italiano, cioè all'applicazione dei principi del commercio equo e solidale alla realtà socioeconomica del nostro Paese (fonte Osservatorio Altromercato del Vivere Responsabile).

Fiera 4passi.org, che precederà la World Fair Trade Week (Milano, 24 - 31 maggio 2015) di due settimane, si propone come anteprima dell'appuntamento mondiale del commercio equo che affiancherà Expo 2015. "Le tante piccole realtà che partecipano a Fiera 4passi.org di Treviso - spiega Alessandro Franceschini, presidente di Agices (Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale) e ideatore della manifestazione trevigiana - disegnano nuove modalità di fare economia e i '4 passi' di quest'anno saranno diretti verso Milano, perché durante la Wftw centinaia di produttori del sud del mondo incontreranno i consumatori italiani nella cornice dell'evento più importante dell'economia equa e solidale a livello globale del 2015".

Alla fiera saranno poi presenti alcune realtà, molte delle quali create da giovani, che si adoperano per preservare razze di animali comuni autoctone e oggi in via di estinzione a causa dell'allevamento di massa o dell'inquinamento. Tra queste la Fattoria Codibugnolo di Crespano del Grappa (Treviso) impegnata nell'allevamento di razze di mucche, capre e conigli tipici delle aie venete di qualche decennio fa e ora a rischio. O ancora: Smart Bugs, startup di Ponzano Veneto (Treviso) fondata da due biologi under 30 che hanno ideato il primo kit al mondo per l'allevamento delle farfalle Macaone (Macakit).

L'obiettivo del progetto è riportare le farfalle nelle città, sensibilizzando la persone sul loro fondamentale ruolo di impollinatrici.

Una finestra verrà poi aperta sulla coltivazione della canapa, materia prima che appartiene alla tradizione tessile del nostro Paese, oggi torna in auge e che si rivela utile per numerosi utilizzi: dall'alimentazione all'abbigliamento, dalle calzature alla cosmesi fino alle tecnologie costruttive. E ancora, un filone sarà dedicato alla casa sostenibile. Novità anche per l'arredo interno come l'idea di Progetti a Vapore di sfruttare le proprietà dei legni utilizzati per i mobili a favore del benessere di chi li utilizza. Ecco dunque, ad esempio, il lettino per bambini in cirmolo, un tipo di legname dalla profumazione particolare, che infonde serenità e favorisce il rilassamento.

13 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us