Ecologia

Dall'hand made all'upcycling: la moda etica e sostenibile in un click

Modacritica.it propone collezioni di abbigliamento e accessori, realizzati da designer che recuperano materiali e li rielaborano valorizzando antichi mestieri, dal sarto all’orefice, dal calzolaio al tessitore.

Roma, 26 dic. - (AdnKronos) - Un vecchio laccio per portare i libri di scuola si trasforma in cintura; materiali poveri diventano preziosi bracciali. Dall’upcycling al “fatto a mano”, con uno sguardo speciale al Made in Italy: nasce Modacritica.it, il portale dedicato alla moda etica e sostenibile che propone collezioni di abbigliamento e accessori, realizzati da designer che recuperano e rielaborano valorizzando antichi mestieri, dal sarto all’orefice, dal calzolaio al tessitore.

Un ambito, quello di Modacritica.it, che privilegia il concetto di rete o networking: le realtà coinvolte lavorano e collaborano insieme in modo condiviso e partecipato, basandosi su valori sociali e umani. La produzione diventa così “open-source”, ma sempre caratterizzata dalla lavorazione rigorosamente artigianale.

Il progetto si base sul recupero delle materie prime, l'artigianalità e il rispetto dei parametri di responsabilità sociale e ambientale, proponendo modalità di produzione, distribuzione e consumo alternativi ai sistemi cosiddetti “tradizionali”. Favorisce il riuso creativo, o upcycling: processo di trasformazione di materiali di scarto o di oggetti in disuso, in nuovi materiali o prodotti di migliore qualità con un alto valore ambientale.

“Abbiamo incontrato artigiani, persone creative, mani industriose e gruppi operosi, tutti legati da un unico ‘fil rouge’, la passione per quello che fanno - dichiarano le fondatrici, Assunta Corbo e Viviana Veronesi - Dietro ad ogni azienda, piccola o grande che sia, c’è un sogno in cui si è creduto".

26 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us