Ecologia

Dall'economia all'arte, Lottomatica presenta il primo Rapporto di Comunità

Il documento illustra attività ed effetti in campo sociale, economico e ambientale

Roma, 6 lug. (AdnKronos) - Tutti numeri e le attività di Lottomatica per l'economia e la società. Sono contenuti nel primo Rapporto di Comunità che rendiconta l’impegno in ambito sociale, culturale, economico ed ambientale di Igt Plc in Italia. Il documento intende comunicare agli interlocutori sociali e istituzionali i principi, i valori e le pratiche di sostenibilità che guidano l’operato della Società, mostrando il rapporto che lega Lottomatica al Paese attraverso gli effetti delle attività svolte sul territorio in termini economici, occupazionali, di dialogo con le comunità e le associazioni, di rispetto dell’ambiente nonché per un approccio sostenibile al gioco.

"In quanto azienda leader del mercato di riferimento in Italia, Lottomatica ha delle responsabilità precise verso la comunità che sono diventate parte dei propri valori e della propria visione - rimarca Fabio Cairoli, presidente e amministratore delegato di Lottomatica Holding - La prima responsabilità è quella di svolgere la nostra attività di impresa facendo sì che il gioco rimanga sempre una forma di svago e di intrattenimento; la seconda è impegnarci a valorizzare ciò che di positivo il gioco legale rappresenta per il Paese, con la consueta attenzione ai suoi possibili effetti sociali; la terza è rendicontare in modo chiaro e trasparente le nostre attività in un'ottica di responsabilità sociale".

Le attività di Igt in Italia, realizzate attraverso Lottomatica, partecipano alla creazione di un utile erariale costante. Degli oltre 8 miliardi di entrate provenienti dal mondo dei giochi, Lottomatica contribuisce con circa 3,4 miliardi di euro. Il valore aggiunto creato dalla società, oltre alla Pubblica Amministrazione, si distribuisce anche a tutti gli altri stakeholder: personale, azionisti, partner commerciali e fornitori.

Più nel dettaglio: nel 2015 Lottomatica ha avuto rapporti con oltre 2500 fornitori, di cui il 95,1% residente in Italia, per un valore di oltre 350 milioni di euro; sempre nel 2015 ha contribuito all’occupazione nazionale con 1.715 posti di lavoro, 23 in più rispetto all’anno precedente. Non solo. Lottomatica attribuisce importanza strategica all’aggiornamento continuo e alla formazione del personale. Nel 2015 sono state realizzate 40.231 ore di formazione che hanno coinvolto l’85% dei dipendenti. Il contributo occupazionale a valle delle attività di Lottomatica coinvolge 102.674 punti vendita che offrono giochi e/o servizi su tutto il territorio nazionale.

Lottomatica nel 2015 ha sostenuto numerose iniziative e progetti a favore della comunità, facendo leva sulla promozione della cultura, dell’arte e dello sport. Come le borse di studio per i giovani allievi della Juniorchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia; 'Il Gioco serio dell’Arte', una rassegna culturale per avvicinare gratuitamente il pubblico all’arte all’interno di Palazzo Barberini, restaurato anche con i fondi del Gioco del Lotto; 'Il Gioco più tuo in tour', un tour itinerante per riscoprire il patrimonio delle città sedi delle Ruote del Lotto, animandole di cultura e spettacoli; Faimarathon creata da Gioco del Lotto e Fai - Fondo Ambiente Italiano, una passeggiata non competitiva che ha aperto le porte di chiese, palazzi, teatri e giardini in 130 città italiane.

Nel 2015 Lottomatica, inoltre, ha destinato una parte significativa dei proventi derivanti dal Gioco del Lotto a favore di progetti sociali. E' il caso 'Vincere da Grandi', ideato e realizzato in collaborazione con il Coni, destinato alle famiglie residenti in aree disagiate e a forte rischio di emarginazione sociale del nostro Paese, per permettere ai ragazzi di praticare gratuitamente lo sport insieme a grandi campioni olimpici. In linea con questa iniziativa, 'Sistema per la Musica' ha offerto accesso gratuito allo studio di strumenti musicali. La vicinanza pluriennale a Telethon ha poi permesso di sostenere il 'progetto Tiget', per la cura delle malattie genetiche. Lottomatica ha sostenuto anche 'Lo spirito di Stella' con il progetto 'Sailing Campus' per aprire il mondo della vela a persone con disabilità motoria.

La natura delle operazioni di Lottomatica non comporta impatti ambientali significativi. Ciononostante l’Azienda, che ha ottenuto per le due principali sedi di Roma la certificazione ISO 14001:2004 per i sistemi di gestione ambientale, ha comunque l’ambiente e la prevenzione dell’inquinamento tra i valori cardine alla base delle proprie attività quotidiane. Un esempio in tal senso è la riduzione del numero di spedizioni destinate a ciascun punto vendita. Nel 2015 le spedizioni sono diminuite del 18%, corrispondenti a 70 autoarticolati in meno sulle strade e a un risparmio di 55.000 km di percorrenza, con relativa riduzione del consumo di carburanti.

Ancora. Lottomatica dal 2007 si è dotata di un Programma di Gioco Responsabile che si pone tre obiettivi principali: la prevenzione del gioco eccessivo, la prevenzione del gioco minorile e partnership per la realizzazione di strumenti a supporto dei giocatori problematici. Nel corso del 2015 tra le diverse attività e progetti realizzati nell’ambito del gioco responsabile, ci sono la nuova Campagna di sensibilizzazione 'Facciamo girare la Voce', al fianco del Moige-Movimento Italiano Genitori e della Federazione Italiana Tabaccai (Fit) per la prevenzione del gioco minorile e del gioco problematico. Lottomatica ha lanciato anche un servizio innovativo di Helpline dedicato al supporto e all’assistenza preventiva e terapeutica su scala nazionale rivolto ai giocatori in generale e, in particolare, a quelli a rischio Gap e ai loro familiari.

A livello mondiale, Igt ha adottato un codice di condotta che va oltre le normative locali o imposte dai governi, delineando le norme di comportamento e il livello di integrità di tutti i dipendenti, nonché dei rappresentanti che agiscono per conto dell'azienda. Igt, inoltre, fornisce il supporto di strumenti finalizzati a prevenire e contrastare il gioco problematico e il gioco minorile.

Il gruppo dedica anche un forte impegno nel sostegno delle comunità locali in cui opera.

6 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us