Ecologia

Da rifiuto a compost, le capsule del caffè diventano green

progetto Lavazza e Novamont

Rimini, 5 nov. - (AdnKronos) - Da rifiuto a concime naturale per il terreno: è la capsula compostabile per caffè espresso 100% italiana realizzata in Mater Bi. E' il progetto di Lavazza e Novamont, risultato di un lavoro di ricerca e sviluppo durato oltre 5 anni, che si è aggiudicato la segnalazione tra le migliori imprese all'interno della categoria 'Rifiuti e risorse' del premio sviluppo sostenibile 2015, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e da Ecomondo - Rimini Fiera, con l'adesione del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ha conferito una medaglia all'iniziativa.

In particolare, la capsula, una volta consumata, può essere raccolta con il rifiuti dell'umido ed avviata al compostaggio industriale, dove, insieme al caffè, diventa compost. La capsula compostabile, spiega Andrea Di Stefano, responsabile progetti speciali di Novamont, "non è una semplice soluzione tecnologica che migliora la sostenibilità ambientale, rendendo possibile il completo riciclo organico del caffè esausto. Un semplice gesto permette di chiudere il ciclo facendo tornare fertile humus il fondo del caffè ma nello stesso tempo offre l'opportunità di far vivere tutti i giorni ai consumatori le potenzialità della bioeconomia".

Secondo Stefania Furori, sustainability & Lca specialist di Lavazza, "questo riconoscimento valorizza il nostro impegno per la sostenibilità e l'innovazione. L'aspetto su cui Lavazza ha puntato con questa innovazione è il fine vita del prodotto. Fino ad oggi nel modello lineare produzione - consumo - smaltimento lo scarto veniva considerato semplice rifiuti. Con la capsula compostabile, invece, esso torna ad essere risorsa con benefici per l'economia, l'ambiente e le società".

5 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us