Ecologia

Creare una stella sul pianeta Terra

Esperimento col laser più potente del mondo.

La notizia è energicamente importante: gli scienziati americani del Lawrence Livermore National Laboratory stanno provando ad ottenere una stella da un raggio laser super concentrato. Il loro obiettivo è di creare una fusione nucleare, per ricavare energia pulita.

“Verrà usato il laser più potente al mondo. Dubbi sulla sicurezza.”

Da qui al 2012 - L'esperimento comincia questa estate, ma il programma prevede di indagare gli effetti scientifici e i risvolti economici, della produzione di energia pulita per alimentare città e industrie. Lo studio durerà fino alla fine del 2012.

Il laser più grande del mondo - Nel laboratorio è stato allestito il più grande raggio laser mai creato sul pianeta, che non viene proiettato all'aria aperta: viaggia all'interno di speciali tubature, dove si carica di energia correndo per più un miglio. Il fascio viene poi sezionato in 192 raggi, che vengono concentrati in un unico punto, all'interno di una speciale capsula. L'energia concentrata in tale punto, colpisce due isotopi dell'idrogeno, che si possono estrarre dall'acqua marina. Il risultato dovrebbe essere un calore simile a quello che c'è all'interno del sole e un'energia con pressione tale da comprimere e fondere i due atomi.

Dubbi e poche certezze - Tra gli scenziati di tutto il Web impazzano le teorie e le domande, mentre la popolazione Californiana, dato che il centro è a pochi chilometri da San Francisco, ha sollevato non pochi dubbi sulla sicurezza dell'esperimento. Comunque il centro di eccellenza americano ha ovviamente pensato alle radiazioni che la fusione nucleare normalmente produce: la camera di contenimento ha delle pareti che sono spesse quanto un braccio. Ma, solo dopo l'esperimento, si potrà finalmente sapere quale è l'effetto di accendere una stella sulla Terra.

29 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us