Ecologia

Cop21, oltre 320mila per chiedere ai governi impegno concreto sul clima

La petizione lanciata dai leader religiosi su Change.org

Roma, 30 nov. -(AdnKronos) - Ha superato le 320mila firme la petizione lanciata dai leader religiosi di tutto il mondo su Change.org per chiedere ai governi un impegno contro i cambiamenti climatici. Le firme verranno consegnate nei prossimi giorni ai capi di Stato e ai più alti funzionari delle Nazioni Unite riuniti a Parigi per la conferenza sul clima.

"Agire sui cambiamenti climatici è un importante obbligo morale. Ci rivolgiamo a voi - si legge nella petizione - in quanto responsabili politici affinché rispondiate urgentemente alle minacce provocate dai cambiamenti climatici, provvedendo al conseguimento del 100% di energia rinnovabile da raggiungere come meta entro il 2050. Occorrono azioni coraggiose come questa per contenere la crescita della temperatura globale al di sotto dell'inaccettabile soglia dei due gradi, eliminando l’inquinamento di carbonio e riducendolo a zero, investendo risorse in sistemi di sviluppo sostenibile per costruire un mondo più fiorente, equilibrato e inclusivo".

Per invitare a sostenere l'iniziativa monsignor Luigi Bressan, arcivescovo di Trento, ha scritto una lettera in cui ricorda che "il cambiamento climatico potrebbe portare 100 milioni di uomini e donne alla povertà estrema entro il 2030".

"Le persone di fede - scrive mons. Bressan - non sono disposte a sedersi e a lasciare che questo accada. Nel corso degli ultimi mesi, hanno parlato forte e chiaro. Ora è il momento per i credenti di tutte le tradizioni religiose di far sentire le proprie voci attraverso le sale di Parigi".

30 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us