Ecologia

Consorzio Biogas: "Bene il Governo su sostegno a bioenergie"

Roma, 7 lug. - (AdnKronos) - "Siamo soddisfatti dell’impegno del governo sulla nuova bozza di decreto per gli incentivi alle rinnovabili. Per consolidare questa eccellenza occorre garantire un sistema fiscale più stabile, la conclusione dell’iter normativo che riguarda il decreto sul digestato e il via libera definitivo al biometano". Così Piero Gattoni, presidente del Cib, il Consorzio Italiano Biogas, intervenuto al convegno “Bioenergia: quali prospettive per l’agricoltura e le imprese italiane” promosso dalla Fondazione Europa e Civiltà e dal ministero delle Politiche agricole, in collaborazione con EnergyLab.

In apertura di convegno, il ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina ha espresso la volontà di lavorare insieme al governo sulla bozza di decreto Fer non fotovoltaiche al fine di trovare nuove risorse per le bioenergie. "Ci fa piacere – commenta Gattoni – che il ministro, così come le altre componenti istituzionali oggi presenti, abbiano sottolineato la centralità del nostro settore. Le bioenergie italiane, in particolare il biogas, si confermano modello di eccellenza, capace di accrescere il reddito e il livello di innovazione delle imprese italiane, favorendo l’ingresso delle nuove generazioni in agricoltura".

Il sottosegretario Giuseppe Castiglione ha rimarcato, in particolare, le prospettive sul biometano. Quella italiana è una delle impalcature normative più avanzate d’Europa. L’Italia è stata una delle prime nazioni ad aver classificato il biometano come biocarburante avanzato. Per il senatore Roberto Formigoni, che presiede la commissione agricoltura, il ruolo delle bioenergie è in linea con il tema dell’Expo, come fonte di energia pulita e come sostegno al lavoro e alle tipicità italiane.

Al convegno hanno preso parte anche le principali rappresentanze del mondo delle agro energie e del settore agricolo, fra cui Confagricoltura, Cia, Coldiretti e Copagri, nonché alcuni dei principali cluster di ricerca e delle aziende più moderne e attive nel settore.

7 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us