Ecologia

CO2: nel 2021 raggiungerà livelli (quasi) mai visti

Le chiusure per covid hanno fatto poco contro le emissioni di CO2, che continuano a crescere: nel 2021 toccheranno livelli che non si registravano da 4 milioni di anni.

Se pensavate che la covid avesse indirettamente contribuito (attraverso i lockdown) a far tornare il nostro Pianeta a respirare, dovrete ricredervi: il Met Office, il servizio meteorologico del Regno Unito, ha fatto delle previsioni decisamente preoccupanti per l'anno appena cominciato, di fatto confermando che il crollo delle emissioni di inquinanti dovuto ai lockdown non ha migliorato la già abbastanza compromessa situazione della Terra.

Secondo l'agenzia, nel 2021 le emissioni di anidride carbonica (CO2) aumenteranno fino a raggiungere livelli superiori del 50% rispetto a quelli dell'età preindustriale (1750-1800), quando la CO2 toccava le 278 ppm (parti per milione). Tra aprile e giugno di quest'anno si stima che verranno superate per diverse settimane le 417 ppm: l'ultima volta che per un periodo le emissioni hanno superato di molto quota 400 ppm (a esclusione di brevi picchi stagionali) è stato quattro milioni di anni fa, quando la temperatura media sulla Terra era superiore a quella attuale di circa 3 °C e il livello dei mari era molto più alto.

Persistente. Il problema della CO2, e il motivo per cui i lockdown non sono serviti a molto, è la sua capacità di persistere nell'atmosfera: a differenza di altri gas serra, come il metano, l'anidride carbonica può rimanere nell'atmosfera per migliaia di anni. «Le emissioni annuali si aggiungono a quelle dell'anno precedente», spiega Richard Betts, che ha guidato le previsioni del Met Office, «per questo i livelli di CO2 continuano ad aumentare». Nel 2020 a causa della pandemia le emissioni di anidride carbonica sono scese del 7% rispetto agli anni precedenti, ma questo non è stato sufficiente, perché con la ripresa delle attività sono già tornate quasi ai livelli pre-covid.

L'aiuto della Natura. L'aumento delle emissioni, dovuto principalmente a combustibili fossili e deforestazione, quest'anno sarà leggermente inferiore al normale grazie al temporaneo rafforzamento di alcuni depositi di carbonio (ambienti naturali, come foreste o oceani, che hanno la capacità di assorbire grandi quantità di CO2). Grazie agli effetti della Niña, fenomeno meteorologico che provoca il raffreddamento della temperatura delle acque superficiali dell'Oceano Pacifico equatoriale e un conseguente aumento della piovosità nelle regioni tropicali, gli esperti prevedono una temporanea crescita della foresta tropicale, che aiuterà ad assorbire parte delle emissioni causate dall'attività umana. L'aiuto della Natura però non basta: «Bisogna continuare a lavorare sulle politiche per la riduzione delle emissioni» sottolinea Grant Allen, esperto dell'università di Manchester, «e raggiungere un equilibrio tra quanto emettiamo e quanto il Pianeta può assorbire».

22 gennaio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi sono le regine che hanno dominato la loro epoca? E come hanno fatto a prendere il potere, in secoli in cui né gli uomini né le leggi lo riconoscevano alle donne? L’ascesa al trono e lo stile di governo delle (poche) sovrane che hanno regnato in Europa.
E ancora: la conquista dell’Everest, una sfida iniziata cento anni fa; le imprese di George Frost Kennan, stratega della guerra fredda e spia nella Russia di Stalin.

ABBONATI A 29,90€

La scienza conferma: pensare positivo è una vera medicina e aiuta perfino la risposta immunitaria ai vaccini. Inoltre: come si può contrastare il mutamento del clima; quali sono i segnali e le funzioni dello sbadiglio; le precauzioni che usiamo contro la pandemia sono adottate anche da altri animali. E funzionano.

ABBONATI A 29,90€

Anche gli animali hanno problemi di coppia? è possibile "resuscitare" in un computer? Perché gli alberi crescono dritti anche sui pendii? Qual è stato il più grande spettacolo del mondo? Chi sulla Terra lancia meglio e più lontano di tutti? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola.

ABBONATI A 29,90€
Follow us