Ecologia

Ciclista urbano ti amo, da maggio a giugno è VeloLove

Seconda edizione del Festival nazionale del Ciclismo Urbano che porterà a Roma, Torino, Bologna e Napoli un programma tutto da pedalare, dedicato a chi usa le gambe per muoversi in città. In primo piano le GraBike

Roma, 29 apr. - (AdnKronos) - Una grande festa per i ciclisti urbani, una dichiarazione d'amore nei confronti di chi sceglie di pedalare anche per spostarsi in città. Da maggio a giugno la seconda edizione di VeloLove, il Festival nazionale del Ciclismo Urbano, porterà a Roma, Torino, Bologna e Napoli un programma tutto da pedalare con un calendario di appuntamenti molto diversi tra loro, dedicati a chi usa le gambe per muoversi in città.

Si inizia però già dal 29 aprile con la presentazione dell’A Bi Ci della ciclabilità, ricerca sullo stato della mobilità a due ruote nelle cento città italiane, realizzata da VeloLove in collaborazione con Legambiente, ministero dell’Ambiente, Rete Mobilità Nuova. Ma il cuore del Festival saranno le GraBike di domenica 17 maggio a Roma. Tre misure diverse (small, medium e large) per invogliare bambini e famiglie, ciclisti alle prime armi e frequent bikers a trovare il percorso più adatto alla propria taglia: pochi chilometri per sperimentare quanto sia facile e divertente girare in bici per la città o una lunga escursione per scoprire angoli suggestivi di Roma.

La GraBike Storica (small) è un breve e facile percorso urbano per le vie del centro storico alla portata di tutti, l’occasione giusta per assaggiare una sana dose mobilità nuova. Le strade chiuse appositamente al traffico rendono questa GraBike perfetta per bambini e adulti che non pedalano spesso.

Quello della GraBike Naturalistica (large) è un percorso decisamente XL (tra i 40 e i 50 chilometri) e ricco di scenari insoliti. La prima metà dell’itinerario attraversa Villa Borghese, Villa Ada e il Parco dell’Aniene. Da qui in avanti quelli che sono pronti a proseguire fino all’arrivo a Piazza del Popolo affronteranno un percorso a sorpresa studiato per l’occasione, che tocca i tre fiumi capitolini (Tevere, Aniene e Almone) e propone scorci di Roma sconosciuti e indimenticabili.

La GraBike Archeologica (medium) è una visita guidata alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi dell’Urbe: il Parco dell’Appia Antica. Si parte dalla ex Cartiera Latina (via Appia Antica 42) che è anche il punto di arrivo e per 17 chilometri si attraversa la storia di questo straordinario museo all’aperto raccontato ai pedalatori dalle guide del Parco.

Le tre GraBike saranno precedute, sabato 16, dalla Magnalonga, ciclodegustazione organizzata dall'associazione Tavola Rotonda e da Legambiente Mondi Possibili che permette di assaporare lungo il percorso i prodotti tipici di borghi e territori che hanno saputo puntare sulla sostenibilità e sulla tradizione.

29 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us