Ecologia

Chef Borghese: "Avanzi della cena o una bella insalata, al lavoro meglio il pranzo fatto in casa"

E se non si ha il tempo di cucinare, "meglio un panino preparato da noi che una pizzetta comprata fuori, la gastronomia casalinga è tutta un'altra cosa"

Roma, 30 gen. - (AdnKronos) - "Che si tratti di avanzi della cena come una porzione di melanzane alla parmigiana, di una fetta di gateau di patate o di una bella insalata con uova sode, fagiolini e cereali, meglio portarsi al lavoro un pranzo casalingo". E' il consiglio che arriva dallo chef Alessandro Borghese per chi è costretto tutti i giorni a mangiare fuori.

"Ci vuole davvero poco - assicura lo chef - per portarsi qualcosa di buono, di genuino che ci dia la giusta energia. Va bene qualunque cosa: una pasta fredda, delle verdure, una frittata... E anche se non abbiamo il tempo di cucinare è sempre meglio un panino o una piadina fatta in casa con una bella mozzarella fresca e un po' di verdura piuttosto che una pizzetta comprata fuori. Insomma, viva la classica schiscetta, la gastronomia casalinga è tutta un'altra cosa".

30 gennaio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us