Ecologia

Cestino, aria aperta e cose buone, con la primavera torna il picnic

Dal fai da te a quello 'bio' consegnato nel parco, la scampagnata all'aria aperta è un must della stagione

Roma, 13 mar. - (AdnKronos) - Una coperta, una tovaglia, un cestino e tante cose buone. Con la primavera torna la voglia di stare all'aria aperta, sdraiarsi su un prato e godersi un picnic. Ma per far sì che il pranzo all'aperto risulti rilassante e conservi tutto il suo fascino ci vuole cura e un po' di organizzazione.

Per il picnic perfetto bastano pochi semplici elementi. Che si scelga un parco, la spiaggia o le sponde di un lago, è sempre utile portarsi, oltre alla coperta dove sedersi, una tovaglia dai colori sgargianti e qualche cuscino, anche dei teli impermeabili che isolino dall'umidità del terreno.

Per evitare che il pranzo all'aperto assomigli a un trasloco meglio ridurre al minimo il peso delle stoviglie. Anche se i piatti di ceramica e i bicchieri di cristallo sono sicuramente più chic, scegliere stoviglie di plastica può essere decisamente più funzionale. Assicuratevi di portare con voi molti tovaglioli e qualche salvietta umidificata. Da non dimenticate bevande fresche e calde in contenitori termici. Per il cibo prediligete piatti leggeri, facili da mangiare anche freddi, e finger food. Evitate quelli dall’odore deciso come le uova sode che potrebbe diventare fastidiosi con il caldo. Meglio evitare i panini ripieni: in primavera il nostro corpo ha bisogno di alimenti freschi per rigenerarsi. Sistemate le vettovaglie in contenitori ermetici, disponendoli nel cestino in ordine inverso di utilizzo: prima i dolcetti, per ultimi gli stuzzichini da antipasto.

Ma per chi non ha voglia o tempo di prepararsi il cestino, c'è (a Parma) il bio-picnic che si può ordinare online o al telefono e farselo recapitare direttamente sul prato. I cibi vegetariani e a chilometri zero preparati dall'eco gastronomia 'Mangia la foglia bio' vengono consegnati da un fattorino in bicicletta nel parco della città prescelto per la scampagnata.

Cestino 'a domicilio' anche a Bergamo dove la Vineria Cozzi, a due passi dai prati delle mura attorno alla città alta, prepara i pranzi da godersi all'aperto. Prenotando il giorno prima c'è anche la consegna a domicilio per del cesto con un pranzo completo dall'antipasto al dolce che contiene anche tovaglioli di stoffa, tovaglia, bicchieri, posate e un trendy telo colorato dove accomodarsi.

13 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us