Ecologia

Cereali per l'ambiente

I prodotti di scarto della lavorazione dei cereali potrebbe essere utilizzata per depurare una delle sostanze industriali più velenose: il cromo VI. A basso prezzo e senza impatto sull'ambiente.

Cereali per l'ambiente
I prodotti di scarto della lavorazione dei cereali potrebbe essere utilizzata per depurare una delle sostanze industriali più velenose: il cromo VI. A basso prezzo e senza impatto sull'ambiente.

Mietitura del grano (Triticum sp.) nel Idaho, USA. I prodotti di scarto della lavorazione dei cereali (la lignina in particolare) possono essere usati per smaltire il cromo.
Mietitura del grano (Triticum sp.) nel Idaho, USA. I prodotti di scarto della lavorazione dei cereali (la lignina in particolare) possono essere usati per smaltire il cromo.

Sembra uno slogan pubblicitario e invece potrebbe essere la formula del futuro per depurare le acque di scarico delle aziende che producono cromo come prodotto di scarto.
Il cromo è un metallo molto diffuso in natura in differenti forme che vanno da quelle essenziali per la nostra sopravvivenza ad altre estremamente dannose. Come il cromo VI, così chiamato perché ha sei elettroni pronti a reagire con altri elementi che lo rendono pericoloso per la salute dell'uomo.
Avanzi tutta. Purtroppo è anche un prodotto di scarto molto diffuso perché proviene da impianti di cromatura, produzione di vernici, cartiere, concerie, tintorie industriali, lavorazione dell'acciaio e altri metalli. A oggi esistono impianti di depurazione molto costosi, ma alcuni ricercatori francesi hanno messo a punto una nuova tecnica che utilizza i prodotti di scarto della lavorazione dei cereali per il trattamento delle acque di scarico delle industrie che trattano il cromo.
Intrappolati. La lignina e altre sostanze che compongono i cereali sono in grado di reagire con gli elettroni del cromo VI riducendolo a una forma più innocua che poi intrappolano al loro interno in modo che non vada direttamente dispersa nell'ambiente. Il vantaggio non è soltanto ecologico. Il materiale di scarto dell'industria dei cereali acquisterebbe un nuovo valore industriale, anche se di costo contenuto.

(Notizia aggiornata al 7 febbraio 2004)

5 febbraio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us