Ecologia

Buon compleanno Libera, 20 anni di impegno e lotte per la legalità /Foto

L'associazione fondata da Don Luigi Ciotti nasce il 25 marzo del 1995. Gli auguri di Legambiente: "Grazie per averci fatto vivere con l'Italia che crede e si impegna per un Paese più libero e più giusto"

Roma, 24 mar. - (AdnKronos) - Libera compie 20 anni: l'associazione nacque il 25 marzo 1995 con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. (Foto) Oggi è un coordinamento di oltre 1.600 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Ed è proprio sul territorio che Libera ha deciso di festeggiare con una serie di iniziative, da Trento a Palermo, fino al 28 marzo (tutti gli appuntamenti sul sito dell'associazione, www.libera.it).

All'associazione, al suo presidente e fondatore Don Luigi Ciotti, vanno gli auguri di Legambiente: “Cara Libera, tanti auguri per questi primi 20 anni di vita. Tanti auguri a tutti noi che vent'anni fa decidemmo di unire le forze per combattere le mafie e difendere la legalità".

"Sin qui - scrivono la direttrice generale di Legambiente Rossella Muroni e il presidente nazionale Vittorio Cogliati Dezza - è stato un cammino proficuo fatto di mobilitazione, informazione, cultura, impegno civile".

"Un cammino importante per milioni di persone e questa, cara Libera, è una delle cose più importanti da festeggiare insieme - continuano gli auguri di Legambiente - abbiamo contribuito alla possibilità, per tantissimi italiani, di alzare la testa, stare insieme, costruire valore sociale. In questi anni abbiamo sottratto consenso sociale alle mafie e alla criminalità organizzata, abbiamo denunciato, costruito esperienze vere e positive di riscatto sociale”.

“Sappiamo però – aggiungono Muroni e Cogliati Dezza - che non può esserci legalità senza giustizia sociale e questa sfida comune ci terrà uniti ancora per molto tempo. Saremo ancora un laboratorio di idee e di impegno, un luogo in cui i giovani possano sentirsi accolti e coinvolti, un punto di riferimento per le vittime della criminalità organizzata e per i parenti delle vittime innocenti di mafia. Tanti auguri Libera e grazie per averci fatto vivere con l'Italia che crede e si impegna per un Paese più libero e più giusto”.

24 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us