Ecologia

Basterebbe cambiare un ingrediente nella nostra alimentazione per inquinare meno

Per ridurre le emissioni di anidride carbonica (e migliorare la salute) non occorre stravolgere la nostra alimentazione: bastano piccoli accorgimenti.

Molti di noi sono portati a credere che per aiutare l'ambiente si debba stravolgere totalmente la propria dieta, ma non è affatto così, anzi. Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Nature Food, dimostra che per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera (e migliorare la nostra salute) bastano solo dei piccoli aggiustamenti nelle abitudini a tavola.

Meglio i pennuti. Condotta da scienziati delle università di Harvard, Stanford e Tulane (Usa), la ricerca in questione ha analizzato i cibi consumati da oltre 7.700 statunitensi, individuando gli alimenti più "inquinanti" (come la carne bovina, considerata da molti esperti come la più impattante sull'ecosistema) e simulando poi la loro sostituzione con alimenti che producono basse emissioni pur mantenendo un simile apporto calorico e nutrizionale.

Niente di drastico. Nel complesso, non si è trattato però di stravolgimenti traumatici nelle preferenze delle persone, ma di accorgimenti quasi impercettibili. Invece di sostituire la bistecca con il tofu, si è preferito per esempio scambiare gli hamburger di manzo con quelli di pollo o tacchino. L'analisi ha incluso anche i bambini, ma nei loro confronti ci si è concentrati non tanto sullo scambio di proteine (come negli adulti), piuttosto sulla sostituzione del latte animale con quello vegetale.

Impronta più leggera. Le conclusioni dello studio evidenziano come i semplici mutamenti ipotizzati possano avere un effetto ambientale significativo, alleggerendo la cosiddetta "impronta carbonica" (ovvero l'impatto personale sulle emissioni di gas serra) dell'americano medio. Prima di arrivare sulle nostre tavole, ciascun alimento ha infatti un "ciclo di vita", che comprende processi di produzione, trasporto ed eventuale smaltimento, ognuno dei quali inquina in misura diversa. Sostituire la carne bovina con pollame o alternative a base vegetale potrebbe portare a una riduzione di oltre il 50% dell'impronta carbonica giornaliera di ogni singolo individuo, mentre scegliere il latte vegetale al posto di quello vaccino la limiterebbe di quasi 8%.

Basta poco. I maggiori benefici sono stati osservati nei "piatti misti", come per esempio pasta, pizza, lasagna o burritos, nei quali il condimento che di solito li arricchisce può essere facilmente cambiato. In breve, bastava la sostituzione di un solo ingrediente per fare la differenza, mantenendo per il resto invariati gli altri componenti del piatto. La relazione tra dieta, salute e mutamento climatico è complessa, ma gli esperti concordano sul fatto che queste abitudini possono portare dei vantaggi non solo all'ambiente, ma anche al benessere personale. La ricerca ha rilevato che i cambiamenti alimentari analizzati aumentavano tra il 4 e il 10% la qualità della dieta, limitando i rischi per la salute a prescindere dal sesso e dall'età.

24 novembre 2023 Massimo Manzo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us