Ecologia

Basterebbe cambiare un ingrediente nella nostra alimentazione per inquinare meno

Per ridurre le emissioni di anidride carbonica (e migliorare la salute) non occorre stravolgere la nostra alimentazione: bastano piccoli accorgimenti.

Molti di noi sono portati a credere che per aiutare l'ambiente si debba stravolgere totalmente la propria dieta, ma non è affatto così, anzi. Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Nature Food, dimostra che per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera (e migliorare la nostra salute) bastano solo dei piccoli aggiustamenti nelle abitudini a tavola.

Meglio i pennuti. Condotta da scienziati delle università di Harvard, Stanford e Tulane (Usa), la ricerca in questione ha analizzato i cibi consumati da oltre 7.700 statunitensi, individuando gli alimenti più "inquinanti" (come la carne bovina, considerata da molti esperti come la più impattante sull'ecosistema) e simulando poi la loro sostituzione con alimenti che producono basse emissioni pur mantenendo un simile apporto calorico e nutrizionale.

Niente di drastico. Nel complesso, non si è trattato però di stravolgimenti traumatici nelle preferenze delle persone, ma di accorgimenti quasi impercettibili. Invece di sostituire la bistecca con il tofu, si è preferito per esempio scambiare gli hamburger di manzo con quelli di pollo o tacchino. L'analisi ha incluso anche i bambini, ma nei loro confronti ci si è concentrati non tanto sullo scambio di proteine (come negli adulti), piuttosto sulla sostituzione del latte animale con quello vegetale.

Impronta più leggera. Le conclusioni dello studio evidenziano come i semplici mutamenti ipotizzati possano avere un effetto ambientale significativo, alleggerendo la cosiddetta "impronta carbonica" (ovvero l'impatto personale sulle emissioni di gas serra) dell'americano medio. Prima di arrivare sulle nostre tavole, ciascun alimento ha infatti un "ciclo di vita", che comprende processi di produzione, trasporto ed eventuale smaltimento, ognuno dei quali inquina in misura diversa. Sostituire la carne bovina con pollame o alternative a base vegetale potrebbe portare a una riduzione di oltre il 50% dell'impronta carbonica giornaliera di ogni singolo individuo, mentre scegliere il latte vegetale al posto di quello vaccino la limiterebbe di quasi 8%.

Basta poco. I maggiori benefici sono stati osservati nei "piatti misti", come per esempio pasta, pizza, lasagna o burritos, nei quali il condimento che di solito li arricchisce può essere facilmente cambiato. In breve, bastava la sostituzione di un solo ingrediente per fare la differenza, mantenendo per il resto invariati gli altri componenti del piatto. La relazione tra dieta, salute e mutamento climatico è complessa, ma gli esperti concordano sul fatto che queste abitudini possono portare dei vantaggi non solo all'ambiente, ma anche al benessere personale. La ricerca ha rilevato che i cambiamenti alimentari analizzati aumentavano tra il 4 e il 10% la qualità della dieta, limitando i rischi per la salute a prescindere dal sesso e dall'età.

24 novembre 2023 Massimo Manzo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us