Ecologia

Avorio, Hong Kong verso il bando totale

Wwf, regione strategica per il traffico mondiale

Roma, 13 gen. - (AdnKronos) - Il Governo di Hong Kong ha messo in cantiere l’ipotesi di un bando totale del commercio di avorio nel proprio territorio. La notizia è stata data oggi dal Wwf che negli ultimi mesi ha svolto nel Paese un’intensa campagna informativa e di lobby per scoraggiare l’acquisto di prodotti di avorio. Ogni anno almeno 30.000 elefanti vengono uccisi in Africa per ricavare le preziose zanne ed è proprio il mercato asiatico a richiedere maggiormente questa materia prima e manufatti di avorio.

Hong Kong è uno snodo cruciale di questa traffico sia come Paese di transito che come area di vendita. Nella sola città di Hong Kong, secondo uno studio recente, viene venduto avorio più che in ogni altra città del mondo. Il governo della regione asiatica ha annunciato anche di voler inasprire le pene per i trafficanti di specie protette.

L’annuncio è stato dato in coincidenza della riunione Cites (sul Commercio di specie protette) che si sta svolgendo in questi giorni a Ginevra. Proprio ieri la stessa Unione Europea ha richiamato alcune raccomandazioni sui Piani di Azione Nazionali sull’Avorio incluso un appello nei confronti del governo di Hong Kong a fornire ulteriori informazioni sul sistema di registrazione dell’avorio e ad applicare e rafforzare i regolamenti che riguardano il commercio nazionale di questo prodotto.

Con la Campagna italiana #diamovoce http://www.wwf.it/diamovoce.cfm il Wwf ha acceso di nuovo i riflettori sulle stragi di specie protette, come elefanti, rinoceronti, tigri, lupi e orsi, animali che ogni anno restano vittime di bracconieri e trafficanti senza scrupolo.

13 gennaio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us