Ecologia

Arriva a Milano CircOLIamo, Barbetti (Coou): "Alla raccolta sfugge ormai meno del 5%"

Più di 4mila tonnellate nel capoluogo lombardo nel 2015

Milano, 6 ott. (AdnKronos) - Solo a Milano sono più di 4.270 le tonnellate di oli lubrificanti usati raccolti nel 2015, circa l'8,5% delle 50.050 totali raccolte in Lombardia. Questi i dati del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati (Coou), giunto nel capoluogo lombardo per la tappa di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante sul corretto smaltimento dei lubrificanti usati che in due anni (da maggio 2015 a dicembre 2016) toccherà tutti i capoluoghi di provincia italiani.

"Intercettiamo e riconvertiamo circa il 43-44% - spiega Franco Barbetti, direttore tecnico operativo del Coou, durante la conferenza a Milano - dell'olio immesso nel mercato italiano". Una quantità che permette di riutilizzare il 95% circa dell'olio potenzialmente raccoglibile. "La piccola parte che sfugge ancora alla raccolta - continua Barbetti - si concentra soprattutto nel 'fai da te': per intercettarla abbiamo bisogno del supporto delle amministrazioni locali per una sempre maggiore diffusione di isole ecologiche adibite anche al conferimento degli oli lubrificanti usati". A questa necessità risponde la campagna itinerante, che si impegna inoltre a compensare le emissioni prodotte nell'attraversare la penisola con interventi di forestazione in grado di assorbire la Co2.

L'iniziativa vuole portare un messaggio di sensibilizzazione che possa partire dal basso, a partire dai giovanissimi studenti delle scuole, i 'cittadini di domani'. Diverse le attività rivolte ai giovani: filmati di educazione ambientale, microconferenze e una piattaforma di gioco online denominata 'Greenleague'. "Vogliamo dare alle scuole - dice Barbetti - un messaggio ambientale che magari noi cittadini sottovalutiamo perché presi dalla quotidianità delle cose".

L'iniziativa nei comuni italiani è occasione di dialogo con le amministrazioni locali, per favorirne la dotazione degli strumenti necessari a raccogliere l'olio usato. "La campagna 'Circoliamo' è importante - dichiara Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, intervenendo alla conferenza - perché gli oli usati sono più inquinanti di quanto il cittadino pensi. Per fare in modo che il cittadino conosca e cambi i suoi comportamenti - continua Granelli - è importante fare promozione e dare l'opportunità di compiere gesti che possono sembrare piccoli ma che sono strategici per raggiungere ottimi risultati per noi e per le generazioni future".

Nato nel 1982, il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati riunisce le imprese che, anche in veste di importatori, immettono sul mercato oli lubrificanti. Il Coou coordina l'attività di 72 aziende private di raccolta e di 4 impianti di rigenerazione, raggiungendo il risultato di 167mila tonnellate di olio usato raccolto in Italia nel 2015, con un totale di 3 miliardi di euro risparmiati sulle importazioni di petrolio nel nostro Paese dal 1984 ad oggi.

6 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us