Ecologia

Il Giappone riprende la caccia alle balene "per la ricerca"

Brutte notizie per i cetacei: il Giappone sfida l'Onu e decide di riprendere la caccia alle balene per i suoi fantomatici "fini di ricerca scientifica".

Il Giappone riaprirà questa settimana la caccia alle balene a nord dell'isola Hokkaido, nell'Oceano Pacifico, ignorando le proteste internazionali. La notizia è stata data oggi dal governo. Già nel 2014 una sentenza della Corte dell'Aia aveva vietato la pratica nel Paese perché contraria a una moratoria del 1986 sulla pesca di cetacei.

In seguito al divieto internazionale, il Paese aveva interrotto la caccia nell'Oceano fino a marzo di quest'anno, quando ha dichiarato che avrebbe ripreso l'attività ai fini della ricerca. L'agenzia della pesca giapponese ha dichiarato oggi che cacciare le balene vicino alla costa è necessario perché serve a contribuire alla ricerca, fornendo materiale prezioso da analizzare come il contenuto dello stomaco e gli organi.

Come è ormai noto, la carne di balena è molto popolare tra i giapponesi che la considerano una prelibatezza, e i fini scientifici della caccia sono soltanto un pretesto.

Guarda anche

3 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us