Ecologia

I mozziconi di sigaretta sono i veri dominatori dei mari

Molti dei prodotti tossici ritrovati in uccelli e pesci sono dispersi da 5.500 miliardi di sigarette fumate ogni anno.

I filtri delle sigarette sono fatti di acetato di cellulosa: una sostanza sintetica che impiega decenni a decomporsi. Assieme ad altri composti plastici, si dissolve nell'acqua ed entra nella catena alimentare.

Un pericolo anche per la fauna marina.
Un pericolo anche per la fauna marina. © IPA/Alamy

Il danno. A farne le spese non sono solo i pesci, ma anche tartarughe e uccelli marini. Secondo una ricerca, ripresa anche in un lungo approfondimento sulle pagine online di NBC News, le sostanze dei filtri sono state ritrovate nel 30% delle tartarughe e nel 70% degli uccelli analizzati.

Attraverso il pesce, queste sostanze arrivano anche all'uomo.

La beffa. Come effetto collaterale non del tutto secondario, i mozziconi invadono le spiagge. Ocean Conservancy, un'organizzazione "globale" di volontari, ha raccolto 60 milioni di mozziconi in trent'anni: un terzo circa del totale dei rifiuti raccolti.

Il problema non è solo di chi fuma. © Julie, Flickr

Curare. Per quanto i volontari si impegnino, non possono raccogliere i mozziconi di tutto il mondo. Per rimediare (cavalcando la ricca onda dei fumatori) sono nate aziende che propongono filtri biodegradabili, mentre una "iniziativa pilota" per adesso circoscritta a San Francisco impone una sovratassa di 60 centesimi a pacchetto per ripagare i costi di raccolta e smaltimento.

Prevenire. La soluzione migliore sarebbe però un'altra, forse difficile per i fumatori ma più semplice. C'è bisogno di dirla?

5 settembre 2018 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us