Ecologia

Alcuni coralli resistono all’aumento delle temperature

Nell'Oceano Pacifico ci sono dei coralli che sembrano essersi adattati all'aumento delle temperature negli oceani e non sbiancano.

Uno degli effetti più devastanti e immediati dell'aumento delle temperature nei nostri oceani è la rapida morte dei coralli, con il fenomeno del bleaching (sbiancamento), in particolare, che sta decimando le barriere coralline di tutto il mondo - solo nel 2016, in Australia, la Grande Barriera Corallina ha perso circa il 50% della sua superficie per questo motivo.

Ci sono però dei coralli (Antozoi) che sembrano resistere meglio di altri all'aumento della temperatura dell'acqua: è quanto risulta da uno studio pubblicato su Global Change Biology, che segnala l'esistenza di barriere coralline con queste caratteristiche nel Pacifico orientale.

Uno studio fuori tempo. La pubblicazione è il risultato di un lavoro che copre 44 anni di studi sui coralli della fascia tropicale del Pacifico orientale, i cui numeri, spiega il coordinatore della ricerca, James Porter, non sono però riferiti a questo periodo. Ci sono state morìe ed episodi di bleaching dovuti a fenomeni climatici come El Niño, ma le barriere di questa zona del Pacifico - che va dalle isole Galapagos alla Baja California - riescono sempre a riprendersi e tornare ai livelli pre-crisi nell'arco di 10-15 anni.

Con l'aiuto delle alghe. Lo studio prova anche a fornire una possibile spiegazione alla straordinaria capacità di adattamento di queste barriere: per esempio, la maggior parte delle specie che le compongono si riproducono molto rapidamente e vivono in simbiosi con alghe che tollerano le alte temperature - un dettaglio fondamentale, perché è proprio la morte delle alghe simbiotiche a dare il via ai fenomeni di bleaching nelle barriere coralline.

Ci sono poi fattori climatici, per esempio la maggior copertura nuvolosa di queste aree e la presenza di correnti più fredde dell'acqua circostante, che mitigano gli effetti dell'aumento delle temperature.

19 agosto 2020 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us